Connect with us

Reti

Il CEO di Visa afferma che i pagamenti sono pronti per introdurre il trading di criptovaluta sulla sua rete – Fintech Bitcoin News

Alfred Kelly, CEO del gigante dei pagamenti Visa Inc, ha rivelato i piani della sua azienda per consentire il trading di criptovalute sulla sua rete….

Published

on

Il CEO di Visa afferma che i pagamenti sono impostati per introdurre il trading di criptovaluta sulla sua rete

Alfred Kelly, CEO del gigante dei pagamenti Visa Inc, ha rivelato i piani della sua azienda per consentire il trading di criptovalute sulla sua rete. Kelly, che è anche presidente della società, spiega che non c'è motivo per non aggiungere criptovalute quando queste stanno diventando sempre più "un mezzo di scambio riconosciuto".

Segmento d'oro digitale

In guadagni chiamata con gli analisti, Kelly ritiene che grazie alla "presenza globale, al suo approccio di partnership e al suo marchio di fiducia" di Visa, il gigante fintech è "in una posizione unica per contribuire a rendere le criptovalute più sicure". Il CEO aggiunge che Visa vuole anche rendere le criptovalute "più utili e applicabili per i pagamenti".

Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo, Kelly afferma che la sua organizzazione dividerà il mercato delle criptovalute in due segmenti, vale a dire le criptovalute e le valute digitali. Descrivendo le risorse che saranno incluse nel segmento delle criptovalute, il CEO afferma che queste saranno viste "come oro digitale". Secondo Kelly, tali valute sono "prevalentemente detenute come attività che non vengono utilizzate come forma di pagamento in modo significativo a questo punto". Il capo di Visa discute quindi il piano dell'azienda per tali valute dicendo:

La nostra strategia qui è quella di lavorare con portafogli e scambi per consentire agli utenti di acquistare queste valute utilizzando le loro credenziali Visa o di incassare una credenziale Visa per effettuare un acquisto fiat presso uno dei 70 milioni di commercianti in cui Visa è accettata a livello globale.

Secondo Kelly, questa strategia sarà simile all'approccio di Visa di "collegare portafogli a circuito chiuso come Line Pay e Paytm".

Segmento di valuta digitale

Per quanto riguarda le valute digitali che saranno presenti nel secondo segmento, il CEO di Visa afferma che saranno costituite da "valute digitali garantite da fiat, comprese le stablecoin e le valute digitali della banca centrale". Aggiunge che queste innovazioni emergenti nei pagamenti possono essere potenzialmente "utilizzate per il commercio globale come qualsiasi altra valuta fiat".

Nel frattempo, il CEO di Visa rivela alcune delle 35 organizzazioni che hanno già scelto di emettere carte Visa. Questi includono le principali piattaforme di valuta digitale e fornitori di portafogli come "crypto.com, Blockfi, Fold e Bitpanda". Secondo Kelly, queste relazioni di portafoglio "rappresentano il potenziale per oltre 50 milioni di credenziali Visa".

Cosa ne pensate del piano di Visa per introdurre il trading di criptovalute sulla sua piattaforma? Puoi condividere le visualizzazioni nella sezione commenti qui sotto.

Anchorage ottiene la licenza federale per operare come Crypto Bank

Le partecipazioni BTC di Microstrategy hanno più che raddoppiato il valore fino a $ 2,4 miliardi quattro mesi dopo

Crediti immagine: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Mercati spot per Bitcoin, Bitcoin Cash, Ripple, Litecoin e altro. Inizia il tuo trading Qui.

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un'offerta diretta o una sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscale, legale o contabile. Né l'azienda né l'autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite causati o presumibilmente causati da o in connessione con l'uso o l'affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo, Kelly afferma che la sua organizzazione dividerà il mercato delle criptovalute in due segmenti, vale a dire le criptovalute e le valute digitali. Descrivendo le risorse che saranno incluse nel segmento delle criptovalute, il CEO afferma che queste saranno viste "come oro digitale". Secondo Kelly, tali valute sono "prevalentemente detenute come attività che non vengono utilizzate come forma di pagamento in modo significativo a questo punto". Il capo di Visa discute quindi il piano dell'azienda per tali valute dicendo:

Source: https://news.bitcoin.com/visa-ceo-says-payments-giant-set-to-introduce-cryptocurrency-trading-on-its-network/

Reti

Montana Ag Network: "Un investimento che definisce la generazione nell'America rurale"

Durante un'intervista esclusiva MTN con Montana Ag Networks Lane Nordlund, Sec. Vilsack ha definito la proposta "un investimento che definisce la generazione nell'America rurale"….

Published

on

Il presidente Joe Biden afferma che il suo piano per le famiglie americane sosterrà i bambini, gli insegnanti e le famiglie che lavorano nell'America rurale. La proposta da 1,8 trilioni di dollari è stata svelata durante il discorso del presidente al Congresso alla fine di aprile.

Nelle zone rurali della nazione la proposta e il suo prezzo stanno ricevendo recensioni contrastanti. Questo è il motivo per cui il segretario all'agricoltura Tom Vilsack è stato sconcertante a nome del piano del presidente Biden.

Durante un'intervista esclusiva MTN con Montana Ag Networks Lane Nordlund, Sec. Vilsack ha definito la proposta "un investimento che definisce la generazione nell'America rurale".

"Anche prima della pandemia, molte famiglie, famiglie della classe media, famiglie di lavoratori stavano attraversando un periodo molto difficile per sbarcare il lunario", ha detto Vilsack. “L'American Families Plan è progettato per fare due cose molto importanti. In primo luogo, fornire aiuto e assistenza alle famiglie in modo che possano, di fatto, farcela. In secondo luogo, creare l'opportunità per noi di avere un'economia competitiva e in grado di affrontare le sfide del futuro ".

Tra le altre cose, il pacchetto da $ 1,8 trilioni propone di espandere l'assistenza nutrizionale dei bambini, offrire college comunitari gratuiti, pre-K universale, congedo familiare e medico retribuito ed estendere i sussidi dell'Affordable Care Act.

Per pagare il piano di quasi 2 trilioni di dollari, l'amministrazione Biden sta pianificando di imporre tasse più elevate alle società, ai lavoratori ad alto reddito e alle imposte sulle plusvalenze sui beni ereditati.

È l'imposta sulle plusvalenze e la possibile eliminazione della base rafforzata che interessa gli agricoltori e gli allevatori familiari.

Guarda l'intera intervista esclusiva di MTN con Sec. Tom Vilsack nel video qui sotto:

Intervista completa del Segretario dell'Agricoltura Tom Vilsack con Montana Ag Network

Le imposte sulle plusvalenze si basano sulla variazione del valore di un bene, come terreno agricolo, bestiame o legname, quando il bene viene venduto.

Attualmente, la massima aliquota fiscale sulle plusvalenze è del 20%. Per ridurre l'imposta sulle plusvalenze, gli agricoltori e gli allevatori utilizzano una base rafforzata, che fornisce un ripristino della base durante i trasferimenti intergenerazionali. In effetti, in caso di trasferimento di beni a seguito di un decesso, la base viene ripristinata al valore di mercato alla data del decesso.

A seguito dell'adeguamento, le tasse possono essere prelevate solo sui guadagni realizzati dall'individuo durante la sua proprietà, non sui guadagni realizzati prima dell'incremento della base.

La legislazione proposta al Congresso tasserebbe le plusvalenze alla morte ed eliminerebbe la base rafforzata come un modo per aumentare le entrate per la spesa pubblica. L'American Farm Bureau Federation (AFBF) ha affermato che ciò sarebbe devastante per l'agricoltura americana.

"Il finanziamento del governo non dovrebbe venire dal prendere di mira le famiglie laboriose che hanno passato una vita a costruire imprese e creare posti di lavoro", ha detto AFBF in una dichiarazione. "Gli agricoltori hanno sopportato disastri meteorologici, guerre commerciali e COVID-19 – fardelli immensi che distruggerebbero le industrie meno resilienti".

"Le fattorie sono spesso tenute in famiglia per molti anni", ha aggiunto AFBF. "Monitorare l'apprezzamento della terra e delle attrezzature per un periodo di decenni sarebbe estremamente complesso ed è probabile che il valore della terra sia aumentato così tanto che senza una base rafforzata la prossima generazione di agricoltori e allevatori potrebbe essere costretta a vendere la terra solo per pagare le tasse.

Sec. dell'agricoltura Vilsack ha detto di aver promesso agli agricoltori della nazione che saranno protetti da qualsiasi modifica alle tasse sulle plusvalenze che riguarda il Piano delle famiglie americane.

"Se sei una famiglia di fattoria e mamma e papà muoiono e hanno passato la fattoria ai loro figli, e i loro figli continuano a possedere la fattoria e gestirla, allora non c'è impatto di una base rafforzata", ha spiegato Vilsack. “Non ci sono plusvalenze da raccogliere in quel momento. È tutto come al solito. "

È uno scenario diverso per coloro che vendono la terra che ereditano.

"Se i bambini decidono di vendere la fattoria, la base rafforzata viene attivata", ha detto Vilsack. "Tuttavia, è prevista un'esenzione di 1 milione di dollari a persona."

Vilsack ha aggiunto che la grande maggioranza delle aziende agricole e dei ranch non sarà influenzata dalla proposta.

"Abbiamo calcolato tra queste due questioni di essere in grado di gestire la fattoria senza avere alcuna implicazione fiscale e l'esenzione di un milione di dollari a persona se vendono la terra", ha detto Vilsack. "Questo calcolo mostra che il 98,5% delle aziende agricole e degli allevamenti in questo paese non ne sarà influenzato o influenzato affatto".

Anche con questa certezza, molti nell'America rurale hanno affermato che una promessa fatta dall'USDA è diversa dalla legislazione effettiva approvata dai politici.

Questo è il motivo per cui l'American Farm Bureau Federation ha affermato che rimarrà impegnata a preservare le fattorie familiari e a sostenere strumenti come la base potenziata.

"Supponendo un'aliquota fiscale molto probabile sulle plusvalenze del 20%, senza una base rafforzata, si stima che l'onere fiscale sugli agricoltori e gli allevatori che ereditano i terreni coltivati ​​sarebbe significativamente maggiore del reddito da locazione in contanti generato sui terreni agricoli", ha affermato il Farm Bureau . “Nel caso della maggior parte delle operazioni agricole, l'imposta sulle plusvalenze richiederebbe diversi anni di reddito da locazione per pagare l'obbligo fiscale. Gli eredi che devono affrontare queste tasse dovrebbero sostenere costi elevati per la vendita della terra, aumentando così i costi per tutti nel mercato. Se un patrimonio viene trasmesso con debiti, potrebbe non essere possibile per la famiglia adempiere all'obbligo fiscale ".

Clicca qui per leggere il testo completo dell'American Families Plan.

Copyright 2021 Scripps Media, Inc. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

Iscriviti alla newsletter Morning Headlines e ricevi informazioni aggiornate.

Source: https://www.ktvq.com/news/montana-ag-network/vilsack-american-families-plan-a-generation-defining-investment-in-rural-america

Continue Reading

Reti

Nokia scelta come fornitore unico per la nuova rete di trasporto ottico di Swisscom

Comunicato stampa Nokia scelta come fornitore unico per la nuova rete di trasporto ottico di Swisscom La modernizzata rete di trasporto ottico sarà più facile da ……

Published

on

Comunicato stampa

Nokia scelta come fornitore unico per la nuova rete di trasporto ottico di Swisscom

  • La rete di trasporto ottico modernizzata sarà più facile da scalare, consentendo tempi di consegna dei servizi più rapidi e innovazione

10 maggio 2021

Espoo, Finlandia – Nokia ha annunciato oggi di essere stata selezionata da Swisscom per trasformare l'infrastruttura esistente dell'operatore in una rete di trasporto ottica completamente automatizzata e ad alta capacità. Nokia è l'unico fornitore a costruire la rete di multiplexing / trasporto ottico (WDM / OTN) a divisione di lunghezza d'onda end-to-end a livello nazionale, che sosterrà le crescenti richieste di larghezza di banda dei clienti di Swisscom guidate da un aumento delle applicazioni di lavoro e apprendimento remoto, streaming video, giochi e cloud computing.

La rete ottica modernizzata trasporterà tutto il traffico fisso e wireless di Swisscom dalle apparecchiature fornite dai clienti all'accesso della metropolitana alla dorsale e supporterà i servizi ai clienti da 1G a 400G. Ciò richiede un'infrastruttura scalabile e aggiornata in grado di aumentare la capacità aumentando le prestazioni e la resilienza. Swisscom beneficerà inoltre di costi operativi ridotti e investimenti in conto capitale ottimizzati grazie a operazioni di servizio end-to-end semplificate e ottimizzate, che sfruttano in modo più efficiente le risorse di rete grazie all'automazione.

L'ampio portafoglio di Nokia di hardware, software e servizi professionali per reti ottiche verrà utilizzato per l'intera trasformazione. Ciò include Nokia WaveFabric, basato sulla famiglia 1830 di piattaforme WDM / OTN alimentate dal processore di segnale digitale coerente (DSP) Nokia PSE-V e il portafoglio di applicazioni di rete Nokia WaveSuite per messa in servizio della rete, abilitazione dei servizi e integrità e analisi della rete . Verrà inoltre implementato Nokia WavePrime Digital Twin as a Service, che fornisce una rappresentazione o simulazione digitale ospitata nel cloud della rete fisica per progettare, replicare, testare e analizzare al fine di ottimizzare le prestazioni e l'affidabilità della rete fisica.

Christoph Aeschlimann, CIO e CTO, Swisscom, ha dichiarato: “Swisscom ha definito la sua strategia di espansione della rete fino alla fine del 2025, che è quella di equipaggiare la rete per il nuovo decennio. Questa partnership strategica con Nokia evidenzia l'impegno di Swisscom a fornire un backbone ottico nazionale ad alta capacità e completamente automatizzato per la Svizzera. Questa rete di trasporto di nuova generazione può adattarsi rapidamente ai cambiamenti e fornire servizi ed esperienze di connettività superiori ai nostri clienti. Nokia ha dimostrato di essere un partner affidabile ed è stata la scelta preferita per trasformare la nostra rete ottica ".

James Watt, Head of Optical Networks Division, Nokia, ha dichiarato: "Stiamo fornendo una soluzione completa, orientata al cliente e orientata al business che trasformerà la rete di trasporto ottico di Swisscom in un motore di servizi pronto a fornire nuovi servizi. Swisscom beneficerà inoltre di una rete più automatizzata che semplifica l'erogazione dei servizi e ottimizza il suo costo totale di proprietà, creando valore sia per la sua attività che per i clienti ".

Risorse:

A proposito di Nokia
Creiamo tecnologia che aiuta il mondo ad agire insieme.

In qualità di partner di fiducia per le reti critiche, ci impegniamo per l'innovazione e la leadership tecnologica su reti mobili, fisse e cloud. Creiamo valore con la proprietà intellettuale e la ricerca a lungo termine, guidata dai pluripremiati Nokia Bell Labs.

Aderendo ai più elevati standard di integrità e sicurezza, aiutiamo a costruire le capacità necessarie per un mondo più produttivo, sostenibile e inclusivo.

Richieste dei media:
Nokia
Comunicazioni
Telefono: +358 10448 4900
E-mail: press.services@nokia.com

Source: https://www.globenewswire.com/news-release/2021/05/10/2225905/0/en/Nokia-selected-as-single-supplier-for-Swisscom-s-new-optical-transport-network.html

Continue Reading

Reti

F5 Networks, Inc. (NASDAQ: FFIV) Data la raccomandazione media di "Acquista" da parte di Brokerages

Le azioni di F5 Networks, Inc. (NASDAQ: FFIV) hanno ricevuto una valutazione di consenso di "Acquista" dalle sedici società di ricerca che attualmente coprono la società, riporta MarketBeat.com. Un analista ha valutato il titolo con una raccomandazione di vendita, quattro hanno emesso una raccomandazione di sospensione e otto hanno dato una raccomandazione di acquisto alla società. La media di 12 […]…

Published

on

Logo F5 NetworksLe azioni di F5 Networks, Inc. (NASDAQ: FFIV) hanno ricevuto una valutazione di consenso di "Acquista" dalle sedici società di ricerca che attualmente coprono la società, MarketBeat.com rapporti. Un analista ha valutato il titolo con una raccomandazione di vendita, quattro hanno emesso una raccomandazione di sospensione e otto hanno dato una raccomandazione di acquisto alla società. L'obiettivo di prezzo medio di 12 mesi tra i broker che hanno emesso valutazioni sul titolo nell'ultimo anno è di $ 204,00.

FFIV è stato oggetto di numerosi rapporti di analisti di ricerca. La Royal Bank of Canada ha aumentato il target di prezzo sulle azioni di F5 Networks da $ 182,00 a $ 200,00 e ha assegnato al titolo un rating di "rendimento di settore" in un rapporto di mercoledì 27 gennaio. Barclays ha aumentato il proprio obiettivo di prezzo sulle azioni di F5 Networks da $ 212,00 a $ 235,00 e ha assegnato al titolo un rating di "sovrappeso" in una nota di ricerca giovedì 14 gennaio. Il Credit Suisse Group ha ridotto il proprio obiettivo di prezzo per le azioni di F5 Networks da $ 207,00 a $ 203,00 e ha fissato un rating "neutro" sul titolo in una nota di ricerca martedì 4 maggio. TheStreet ha abbassato le azioni di F5 Networks da un rating "b" a un rating "c +" in una nota di ricerca martedì 27 aprile. Infine, Cowen ha aumentato il proprio obiettivo di prezzo per le azioni di F5 Networks da $ 223,00 a $ 255,00 e ha assegnato al titolo un rating di "sovraperformance" in una nota di ricerca lunedì 25 gennaio.

Azioni di NASDAQ FFIV lunedì, durante le contrattazioni di mezzogiorno, è sceso di 0,14 $, raggiungendo 184,14 $. La società aveva un volume di scambi di 4.691 azioni, rispetto al suo volume medio di 739.838. La media mobile semplice di 50 giorni dell'azienda è di $ 203,91 e la sua media mobile semplice di 200 giorni è di $ 183,76. Il titolo ha una capitalizzazione di mercato di $ 11,35 miliardi, un rapporto P / E di 36,65, un rapporto P / E / G di 2,33 e una beta di 1,13. F5 Networks ha un minimo di 1 anno di $ 116,79 e un massimo di 1 anno di $ 216,15. L'azienda ha un rapporto corrente di 1,39, un rapporto rapido di 1,37 e un rapporto debito / capitale proprio di 0,17.

F5 Networks (NASDAQ: FFIV) ha pubblicato l'ultima volta i risultati degli utili trimestrali martedì 27 aprile. La società di tecnologia di rete ha riportato guadagni di $ 2,50 per azione (EPS) per il trimestre, superando la stima di consenso di Zacks di $ 1,60 per $ 0,90. L'azienda ha registrato un fatturato di $ 645,29 milioni durante il trimestre, rispetto alle aspettative degli analisti di $ 635,98 milioni. F5 Networks ha registrato un margine netto del 13,08% e un rendimento del capitale proprio del 19,72%. I ricavi trimestrali dell'azienda sono aumentati del 10,6% su base annua. Durante lo stesso trimestre dello scorso anno, la società ha registrato un utile di 2,23 dollari per azione. Gli analisti prevedono che F5 Networks pubblicherà 7,16 utili per azione per l'anno in corso.

In altre notizie di F5 Networks, il CEO Francois Locoh-Donou ha venduto 1.300 azioni del titolo in una transazione martedì 16 febbraio. Le azioni sono state vendute ad un prezzo medio di $ 210,00, per una transazione totale di $ 273.000,00. A seguito della transazione, l'amministratore delegato ora possiede direttamente 73.386 azioni della società, per un valore di $ 15.411.060. La transazione è stata divulgata in un deposito legale presso la SEC, accessibile tramite il sito web della SEC. Inoltre, lunedì 1 marzo, EVP Ana Maria White ha venduto 258 azioni del titolo in una transazione. Le azioni sono state vendute ad un prezzo medio di $ 193,04, per una transazione totale di $ 49.804,32. A seguito della transazione, il vicepresidente esecutivo ora possiede direttamente 17.604 azioni della società, per un valore di $ 3.398.276,16. L'informativa per questa vendita può essere trovata Qui. Negli ultimi novanta giorni, gli addetti ai lavori hanno venduto 16.714 azioni della società per un valore di $ 3.299.997. Gli addetti ai lavori possiedono lo 0,34% delle azioni dell'azienda.

Alcuni investitori istituzionali e hedge fund hanno recentemente acquistato e venduto azioni dell'azienda. Amundi Pioneer Asset Management Inc. ha aumentato la propria partecipazione in azioni di F5 Networks del 14,2% nel primo trimestre. Amundi Pioneer Asset Management Inc. possiede ora 86.404 azioni della società di tecnologia di rete per un valore di $ 13.558.000 dopo aver acquistato altre 10.716 azioni nell'ultimo trimestre. Brinker Capital Investments LLC ha acquistato una nuova posizione in azioni di F5 Networks nel terzo trimestre del valore di circa $ 541.000. Van ECK Associates Corp ha aumentato la sua partecipazione in azioni di F5 Networks del 13,0% nel terzo trimestre. Van ECK Associates Corp ora possiede 4.142 azioni della società di tecnologia di rete per un valore di $ 509.000 dopo aver acquistato altre 477 azioni nell'ultimo trimestre. Sei Investments Co. ha aumentato la sua partecipazione in azioni di F5 Networks del 22,7% nel terzo trimestre. Sei Investments Co. ora possiede 69.050 azioni della società di tecnologia di rete per un valore di 8.450.000 dollari dopo aver acquistato ulteriori 12.781 azioni nell'ultimo trimestre. Infine, il sistema pensionistico dei dipendenti dello Stato della Louisiana ha aumentato la sua partecipazione in azioni di F5 Networks del 22,6% nel quarto trimestre. Louisiana State Employees Retirement System ora possiede 3.800 azioni della società di tecnologia di rete per un valore di $ 669.000 dopo aver acquistato altre 700 azioni nell'ultimo trimestre. Il 90,69% del titolo è attualmente di proprietà di investitori istituzionali e hedge fund.

Profilo aziendale di F5 Networks

F5 Networks, Inc fornisce servizi applicativi multi-cloud per la sicurezza, le prestazioni e la disponibilità di applicazioni di rete, server e sistemi di archiviazione. I servizi applicativi multi-cloud dell'azienda consentono ai suoi clienti di sviluppare, distribuire, utilizzare, proteggere e governare le applicazioni in qualsiasi architettura, dall'on-premise al cloud pubblico.

Storia in primo piano: Candeliere

Raccomandazioni degli analisti per le reti F5 (NASDAQ: FFIV)

Ricevi quotidianamente notizie e valutazioni per le reti F5: inserisci il tuo indirizzo e-mail di seguito per ricevere un breve riepilogo giornaliero delle ultime notizie e le valutazioni degli analisti per le reti F5 e le società correlate con La newsletter giornaliera GRATUITA di MarketBeat.com.

In altre notizie di F5 Networks, il CEO Francois Locoh-Donou ha venduto 1.300 azioni del titolo in una transazione martedì 16 febbraio. Le azioni sono state vendute ad un prezzo medio di $ 210,00, per una transazione totale di $ 273.000,00. A seguito della transazione, l'amministratore delegato ora possiede direttamente 73.386 azioni della società, per un valore di $ 15.411.060. La transazione è stata divulgata in un deposito legale presso la SEC, accessibile tramite il sito web della SEC. Inoltre, lunedì 1 marzo, EVP Ana Maria White ha venduto 258 azioni del titolo in una transazione. Le azioni sono state vendute ad un prezzo medio di $ 193,04, per una transazione totale di $ 49.804,32. A seguito della transazione, il vicepresidente esecutivo ora possiede direttamente 17.604 azioni della società, per un valore di $ 3.398.276,16. L'informativa per questa vendita può essere trovata Qui. Negli ultimi novanta giorni, gli addetti ai lavori hanno venduto 16.714 azioni della società per un valore di $ 3.299.997. Gli addetti ai lavori possiedono lo 0,34% delle azioni dell'azienda.

Source: https://theenterpriseleader.com/2021/05/10/f5-networks-inc-nasdaqffiv-given-average-recommendation-of-buy-by-brokerages.html

Continue Reading

Trending