Connect with us

CNBC

Il Dow sale di 200 punti mentre il rendimento a 10 anni riprende il livello chiave dell'1,5%, le azioni tecnologiche pesano sul mercato più ampio

Wall Street sta uscendo da una settimana volatile in mezzo a una serie di preoccupazioni dalla crisi del debito di Evergrande alla repressione di Pechino sulle criptovalute….

Published

on

Le azioni statunitensi sono state divise lunedì mattina mentre i trader si preparavano per l'ultima settimana di settembre volatile e i rendimenti dei titoli del Tesoro sono aumentati.

Il S&P 500 è sceso dello 0,2% e il Nasdaq Composite ha perso quasi il 2% poiché i titoli tecnologici hanno mostrato debolezza nei primi scambi. Il Dow Jones Industrial Average è aumentato di oltre 200 punti mentre i titoli energetici e quelli bancari sono aumentati.

La divergenza per le medie maggiori è arrivata quando i rendimenti dei Treasury sono aumentati. Il Rendimento del Tesoro a 10 anni è aumentato grazie all'ottimismo economico e ai timori di inflazione, raggiungendo brevemente l'1,5% lunedì. Questo è il più alto da giugno e in aumento dall'1,30% alla fine di agosto.

"Riteniamo che queste mosse [del mercato obbligazionario] abbiano fornito la scintilla per un altro 'Value Rip' nei mercati azionari. A nostro avviso, la direzione dei tassi di interesse a più lungo termine dovrebbe rimanere il driver numero 1 dei rendimenti del mercato, della rotazione settoriale e delle tematiche prestazioni nelle prossime settimane", ha dichiarato Chris Senyek di Wolfe Research in una nota ai clienti.

Alphabet, Apple e Nvidia sono scesi nei primi scambi, pesando l'S&P 500 e il Nasdaq. I titoli tecnologici sono considerati sensibili all'aumento dei tassi di interesse perché i maggiori costi del debito possono rendere la crescita a lungo termine meno attraente per gli investitori.

A pesare sul sentiment è stato anche un potenziale arresto del governo per concludere la settimana.

I titoli legati alla ripresa economica hanno portato i primi guadagni mentre i casi di Covid negli Stati Uniti hanno continuato a ripetersi.

I casi negli Stati Uniti sono stati in media di circa 120.000 al giorno nell'ultima settimana, secondo i dati compilati dalla Johns Hopkins University, in calo rispetto a una media di 7 giorni di oltre 166.000 casi al culmine di quest'ultima ondata all'inizio di settembre. L'amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla ha dichiarato domenica che pensava che gli Stati Uniti potessero tornare alla normalità "entro un anno"Anche se potrebbero essere necessarie vaccinazioni annuali.

Carnival Corp è cresciuta del 6% e United Airlines ha aggiunto il 2,9% nei primi scambi. Le azioni di Boeing sono aumentate del 2,7%.

L'aumento dei rendimenti è sembrato aumentare i titoli finanziari lunedì, con l'indice KBW Bank che è salito del 2,4%. Le azioni di Goldman Sachs e JPMorgan Chase sono aumentate di oltre il 2%, rendendole alcune delle migliori performance del Dow.

Exxon Mobil e Occidental Petroleum hanno guidato i guadagni nel settore energetico mentre il greggio WTI ha continuato la sua corsa a settembre, superando i 74 dollari al barile.

Inoltre, lunedì la lettura di agosto per gli ordini di beni durevoli è stata ben al di sopra delle aspettative, alimentata in gran parte da un balzo per il settore dei trasporti.

Chiusura del governo?

Gli investitori stanno monitorando i progressi a Washington mentre i legislatori cercano di prevenire un arresto del governo, un default sul debito degli Stati Uniti e il possibile crollo dell'agenda economica del presidente Joe Biden.

Lo ha detto domenica la presidente della Camera Nancy Pelosi che si aspetta che la legge sulle infrastrutture bipartisan da $ 1 trilione venga approvata questa settimana, ma il voto sulla legislazione potrebbe essere posticipato rispetto alla sua tempistica originale di lunedì.

Il Congresso deve approvare un nuovo budget entro la fine di settembre per evitare una chiusura, e i legislatori devono anche trovare un modo per aumentare o sospendere il tetto del debito a ottobre prima che gli Stati Uniti falliscano per la prima volta sul loro debito.

"La DC inizierà a raccogliere più attenzione nelle prossime settimane, poiché il calcolo politico relativo all'approvazione dei progetti di legge sulle infrastrutture e il dibattito sul tetto del debito probabilmente garantiranno alcuni titoli in movimento sul mercato", ha scritto Tavis McCourt, stratega dell'equità istituzionale presso Raymond James.

Wall Street sta uscendo da una settimana sulle montagne russe in mezzo a una serie di preoccupazioni per la crisi del debito del gigante immobiliare cinese Evergrande, al segnale della Federal Reserve sul rollback dello stimolo monetario e al giro di vite di Pechino sulle criptovalute. Tuttavia, le medie maggiori sono riuscite a cancellare le forti perdite all'inizio della settimana e ottenere piccoli guadagni.

Il blue-chip Dow ha chiuso la settimana in rialzo dello 0,6%, interrompendo una serie di sconfitte di tre settimane. L'S&P 500 è salito dello 0,5% durante la settimana, mentre il Nasdaq Composite, altamente tecnologico, ha guadagnato lo 0,02% la scorsa settimana.

"La ripresa del mercato ha indicato che la mentalità del buy-the-dip rimane", ha detto in una nota Mark Hackett, capo della ricerca sugli investimenti di Nationwide.

Finora, settembre è all'altezza della sua reputazione di volatilità e debolezza poiché tutte le medie principali hanno registrato perdite modeste. Entrando lunedì, l'S&P 500 è sceso dell'1,5%, sulla buona strada per registrare il suo primo mese negativo da gennaio. L'ampio benchmark azionario è di circa il 2% in meno rispetto al suo record del 2 settembre. Il Dow è sceso dell'1,6% nel mese, mentre il Nasdaq è sceso dell'1,4%.

Ma nel complesso, gli investitori continuano a comprare il calo delle azioni. L'S&P 500 è sceso fino al 4% dal suo record durante il mese prima di invertire la rotta. Venerdì sono trascorsi 224 giorni di negoziazione dall'ultimo pullback del 5%, l'ottava serie più lunga dal 1930, secondo Goldman Sachs.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

"Continuiamo a esercitare cautela nel breve termine, soprattutto quando entriamo nella parte stagionalmente più debole dell'anno (fine settembre – metà ottobre)", ha dichiarato in una nota Larry Adam, CIO di Raymond James. "Tuttavia, data la continua crescita economica robusta, il nostro orientamento è mantenere l'esposizione azionaria esistente o aggiungere opportunisticamente alla debolezza".

Altrove, bitcoin è rimbalzato di circa il 2% a $ 43.454 dopo aver perso il 5% venerdì. La svendita è arrivata dopo la banca centrale cinese ha dichiarato illegali tutte le attività legate alla criptovaluta.

"Riteniamo che queste mosse [del mercato obbligazionario] abbiano fornito la scintilla per un altro 'Value Rip' nei mercati azionari. A nostro avviso, la direzione dei tassi di interesse a più lungo termine dovrebbe rimanere il driver numero 1 dei rendimenti del mercato, della rotazione settoriale e delle tematiche prestazioni nelle prossime settimane", ha dichiarato Chris Senyek di Wolfe Research in una nota ai clienti.

Source: https://www.cnbc.com/2021/09/26/stock-market-futures-open-to-close-news.html

CNBC

I produttori di vaccini si muovono rapidamente contro la nuova variante Covid di omicron, test già in corso

Pfizer e BioNTech hanno affermato di aspettarsi più dati dai test di laboratorio al massimo entro due settimane….

Published

on

Una fiala di vaccino Pfizer-BioNTech Covid-19.

Getty Images

I principali produttori mondiali di vaccini Covid-19 hanno dichiarato venerdì che stanno lavorando per indagare rapidamente e adattare i loro colpi a un nuovo ceppo altamente mutato del virus.

L'Organizzazione mondiale della sanità venerdì ha affermato che il nuovo ceppo, chiamato omicron, è una "variante preoccupante" che può comportare un rischio maggiore di reinfezione rispetto alle passate mutazioni del virus.

Pfizer e BioNTech ha detto che stanno studiando omicron, prima etichettato B.1.1.529, e possono adattare rapidamente il loro vaccino se necessario.

"Comprendiamo la preoccupazione degli esperti e abbiamo immediatamente avviato indagini sulla variante B.1.1.529", hanno affermato le società.

Pfizer e BioNTech hanno affermato di aspettarsi più dati dai test di laboratorio al più tardi tra due settimane.

"Questi dati forniranno maggiori informazioni sul fatto che B.1.1.529 possa essere una variante di fuga che potrebbe richiedere un aggiustamento del nostro vaccino se la variante si diffonde a livello globale", hanno affermato le società.

Pfizer e BioNTech hanno affermato di poter adattare il loro vaccino mRNA entro sei settimane e iniziare a spedire lotti entro 100 giorni se viene identificata una variante di fuga.

Johnson & Johnson venerdì hanno detto che stavano già testando il loro vaccino contro l'omicron.

"Stiamo monitorando da vicino i nuovi ceppi di virus COVID-19 emergenti con variazioni nella proteina spike di SARS-CoV-2 e stiamo già testando l'efficacia del nostro vaccino contro la nuova variante a rapida diffusione rilevata per la prima volta nell'Africa meridionale", ha affermato J&J.

AstraZeneca detto che sta studiando anche la variante. La sua piattaforma di vaccini sviluppata con l'Università di Oxford consente una rapida risposta alle nuove mutazioni non appena emergono, ha affermato la società.

"AstraZeneca sta già conducendo ricerche anche nei luoghi in cui è stata identificata la variante, vale a dire in Botswana ed Eswatini", ha affermato la società.

Moderna, in una dichiarazione venerdì, ha affermato che la combinazione di mutazioni nella variante "rappresenta un rischio potenziale significativo per accelerare il declino dell'immunità naturale e indotta dal vaccino".

"Una dose di richiamo di un vaccino autorizzato rappresenta l'unica strategia attualmente disponibile per aumentare l'immunità calante", ha affermato la società.

Moderna ha affermato che testerà tre candidati booster contro l'omicron, anche a un livello di dosaggio più elevato. L'azienda svilupperà anche una dose di richiamo specifica per la variante.

"Fin dall'inizio, abbiamo detto che mentre cerchiamo di sconfiggere la pandemia, è imperativo essere proattivi mentre il virus si evolve", ha affermato il CEO di Moderna Stephane Bancel in una nota. "Le mutazioni nella variante Omicron sono preoccupanti e da diversi giorni ci stiamo muovendo il più velocemente possibile per eseguire la nostra strategia per affrontare questa variante".

La variante, emersa in Sudafrica, ha circa 50 mutazioni, di cui più di 30 sulla proteina spike che consente al virus di legarsi alle cellule umane. La diffusione della nuova variante è ancora nelle sue fasi iniziali e non è ancora chiaro quanto grave sarebbe un'infezione per una persona vaccinata.

Diverse nazioni europee e asiatiche hanno sospeso i voli dall'Africa meridionale in risposta alla variante. Il Regno Unito ha sospeso i voli giovedì da sei paesi della regione e la Commissione europea, l'organo esecutivo dell'Unione europea, ha detto a tutti i 27 Stati membri di interrompere i viaggi dall'Africa meridionale.

Venerdì, il capo consigliere medico della Casa Bianca, il dottor Anthony Fauci, ha affermato che gli Stati Uniti stanno lavorando con scienziati sudafricani per ottenere la composizione molecolare della variante in modo da poter condurre test di laboratorio. Questi test aiuterebbero a determinare se la variante può o meno eludere la protezione anticorpale fornita dai vaccini.

Fauci ha affermato che i dati aiuterebbero a determinare se gli Stati Uniti debbano attuare o meno restrizioni di viaggio simili. L'amministrazione Biden ha confermato più tardi venerdì che gli Stati Uniti limiteranno l'ingresso ai non cittadini provenienti da otto nazioni dell'Africa meridionale.

La forza dei vaccini Covid contro l'infezione è diminuita nel tempo, sebbene siano ancora molto efficaci nel prevenire il ricovero e la morte. Uno studio pubblicato sulla rivista Science questo mese ha rilevato che l'efficacia del vaccino Pfizer nel prevenire l'infezione è diminuita dall'86% al 43% da febbraio a ottobre. Il vaccino di Moderna è sceso dall'89% al 58% e il vaccino di J&J è sceso dall'86% al 13% di efficacia contro l'infezione nello stesso studio.

Venerdì scorso i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno autorizzato i richiami dei vaccini di Pfizer-BioNTech e Moderna per tutti gli adulti. Secondo l'azienda, la dose di richiamo di Pfizer era efficace al 95% nel prevenire l'infezione sintomatica in persone che non avevano prove di infezione precedente in uno studio clinico su 10.000 partecipanti di età pari o superiore a 16 anni. Moderna sta ancora conducendo una sperimentazione clinica sull'efficacia della sua dose di richiamo.

L'Organizzazione mondiale della sanità venerdì ha affermato che il nuovo ceppo, chiamato omicron, è una "variante preoccupante" che può comportare un rischio maggiore di reinfezione rispetto alle passate mutazioni del virus.

Source: https://www.cnbc.com/2021/11/26/pfizer-biontech-investigating-new-covid-variant-jj-testing-vaccine-against-it.html

Continue Reading

CNBC

Le azioni di Macy's aumentano con guadagni ottimi, decisione di assumere AlixPartners per rivedere gli affari

Macy's ha riportato guadagni e vendite del terzo trimestre che hanno superato le aspettative degli analisti, portando la catena di grandi magazzini ad aumentare le sue previsioni per l'intero anno….

Published

on

Macy's giovedì ha riportato guadagni e vendite fiscali del terzo trimestre che hanno superato le aspettative degli analisti, portando la catena di grandi magazzini ad aumentare le previsioni per l'intero anno prima delle vacanze.

Separatamente, la società ha preso in giro il lancio di un mercato digitale che debutterà nella seconda metà del 2022 e ha affermato di aver assunto la società di consulenza AlixPartners per rivedere la propria struttura aziendale.

Il titolo Macy's ha chiuso la giornata in rialzo del 21,1%. Ad un certo punto, il titolo ha raggiunto un massimo di tre anni di $ 37,95.

Gli annunci arrivano come l'attivista Jana Partners ha preso parte all'attività e sta facendo pressioni su Macy's per svincolare le sue operazioni di e-commerce dai suoi negozi, sperando di ottenere una valutazione maggiore. Saks Fifth Avenue ha perseguito una divisione simile all'inizio di quest'anno. La sua unità di e-commerce è ora secondo quanto riferito si preparava per un'offerta pubblica iniziale a una valutazione più elevata di quella che aveva visto dopo la sua spin off dai negozi di Saks.

"Riconosciamo anche il valore significativo che il mercato sta assegnando alle attività di e-commerce puro", ha dichiarato l'amministratore delegato di Macy's Jeff Gennette in una chiamata agli utili. "E mentre osserviamo il panorama oggi, stiamo intraprendendo ulteriori analisi che potrebbero aiutare a informare la nostra strategia a lungo termine per sbloccare ulteriormente il valore per Macy's".

Stime migliori dei guadagni

Sotto Gennette, Macy's ha cercato di conquistare i consumatori più giovani che potrebbero essersi allontanati dallo shopping nei grandi magazzini tradizionali. Ha detto che Macy's ha aggiunto 4,4 milioni di nuovi clienti nel trimestre e ha beneficiato di un "migliore contesto economico".

Gennette ha anche cercato di alleviare le preoccupazioni sui problemi della catena di approvvigionamento in corso e ha affermato che Macy's non si aspetta di essere danneggiato dagli scaffali nudi durante la stagione critica dello shopping natalizio.

"Prevediamo che i problemi della catena di approvvigionamento continueranno nel 2022", ha affermato. "Alcune categorie sono molto migliori, alcune [sfide] persistono. Ma penso che nel complesso abbiamo un ottimo controllo su come mitigarlo".

Ecco come ha fatto Macy's nel periodo di tre mesi conclusosi il 30 ottobre rispetto a quanto prevedevano gli analisti, sulla base di un sondaggio di Refinitiv:

  • Utile per azione: $ 1,23 rettificato rispetto a 31 centesimi previsti
  • Entrate: $ 5,4 miliardi contro $ 5,2 miliardi previsti

Macy's ha riportato un utile netto di $ 239 milioni, o 76 centesimi per azione, rispetto a una perdita di $ 91 milioni, o 29 centesimi per azione, un anno prima. Escludendo gli articoli una tantum, la società ha guadagnato $ 1,23 per azione, molto meglio dei 31 centesimi previsti dagli analisti.

Le vendite sono cresciute a $ 5,4 miliardi da $ 3,99 miliardi un anno prima. Ciò è avvenuto in anticipo rispetto alle stime di $ 5,2 miliardi.

Macy's ha riportato una crescita delle vendite comparabili, su base di proprietà più licenza, del 35,6% nel trimestre. Gli analisti cercavano una crescita del 29,3%, secondo le stime di Refinitiv.

Vendite digitali in aumento del 19%

Le vendite digitali sono cresciute del 19% anno su anno e sono aumentate del 49% su base biennale. La società ha affermato che la sua attività online ha rappresentato il 33% delle vendite totali, in aumento del 10% rispetto ai livelli del 2019. E il 41% dei nuovi clienti di Macy's è passato attraverso il digitale nel terzo trimestre.

A Bloomingdale, le vendite comparabili su base di proprietà più licenza sono aumentate del 38,5% anno su anno. La società ha affermato che gli acquirenti con più soldi da spendere hanno acquistato borse di lusso, gioielli raffinati, scarpe e abbigliamento da uomo.

"In questo momento è super caldo", ha detto Gennette in un'intervista telefonica sul mercato del lusso. "I clienti sono pronti a mettere più del loro reddito disponibile contro i marchi per il futuro".

Ha detto che la società si aspetta anche di vedere un rimbalzo della spesa tra i turisti internazionali, mentre tornano negli Stati Uniti, il che dovrebbe aiutare ulteriormente la sua attività di lusso. Il ritorno degli acquirenti stranieri nei negozi Macy's sarà probabilmente a cavallo tra il 2022 e il 2023, ha affermato.

Gennette ha affermato che l'azienda ha riportato con successo i vecchi clienti e ha trovato nuovi acquirenti durante il pandemia di coronavirus. UN legame con Toys R Us ha aiutato le vendite di giocattoli di Macy a più del doppio rispetto ai livelli del 2019, ha affermato. E la società sta vedendo alcuni crossover da concorrenti che hanno chiuso, secondo Gennette.

Macy's ora vede entrate nel 2021 comprese tra $ 24,12 miliardi e $ 24,28 miliardi, rispetto a un intervallo precedente di $ 23,55 miliardi a $ 23,95 miliardi.

Si prevede che l'utile per azione rettificato per l'intero anno raggiungerà i $ 4,57 – $ 4,76, in aumento rispetto a una previsione precedente di $ 3,41 a $ 3,75.

Gli analisti cercavano un utile rettificato per azione di 3,89 dollari su un fatturato di 23,78 miliardi di dollari.

Operatore di grande magazzino Kohl's anche il giovedì ha alzato le prospettive per l'anno, inviando le sue azioni in rialzo del 10,6% il giorno.

Aggiungere un marketplace digitale

Nel frattempo, il mercato digitale pianificato di Macy consentirà ai commercianti di terze parti di vendere i loro articoli sui siti Web di Macy's e Bloomindales. La società ha affermato che sta lavorando con il fornitore di tecnologia Mirakl per alimentare la piattaforma. Secondo Gennette, questo è in lavorazione da almeno un anno.

Matt Baer, ​​Chief Digital and Customer Officer di Macy's, ha affermato che il mercato aiuterà il rivenditore a espandere il proprio assortimento di prodotti a un costo inferiore. La società ha puntato a 10 miliardi di dollari di entrate online entro il 2023, ma questo mercato dovrebbe aggiungere ulteriori vendite incrementali, ha affermato Baer.

Bagno a letto e oltre all'inizio di questo mese ha annunciato che prevede di debuttare in un mercato simile per la vendita di articoli da parte di terzi sul proprio sito. È una spinta per imitare i mercati che piacciono alle aziende Amazon, Walmart e Obbiettivo già hanno. Ma non è chiaro se questi rivenditori avranno lo stesso successo.

Secondo l'amministratore delegato di GlobalData Neil Saunders, il lancio di un mercato online potrebbe solo amplificare le richieste di Macy's di scorporare la sua attività di e-commerce.

"Un possibile pericolo del mercato è che ridurrà la sovrapposizione tra negozi e online", ha affermato Saunders.

Il fondatore e socio amministratore di Jana, Barry Rosenstein, ha dichiarato in una dichiarazione via e-mail che il gruppo di attivisti applaude gli ultimi risultati di Macy.

"Apprezziamo la forte esecuzione di Macy nel trimestre e lodiamo il consiglio di amministrazione per aver prontamente coinvolto i consulenti per intraprendere una revisione dei modi per sbloccare il valore della sua forte attività di e-commerce", ha affermato.

L'interesse di Jana per le azioni di Macy's ha dato una spinta alle azioni del rivenditore. Alla chiusura di giovedì, il suo titolo è cresciuto di oltre il 232% da inizio anno, portando il suo valore di mercato a 11,6 miliardi di dollari.

Trova il comunicato stampa completo di Macy's qui.

Gli annunci arrivano come l'attivista Jana Partners ha preso parte all'attività e sta facendo pressioni su Macy's per svincolare le sue operazioni di e-commerce dai suoi negozi, sperando di ottenere una valutazione maggiore. Saks Fifth Avenue ha perseguito una divisione simile all'inizio di quest'anno. La sua unità di e-commerce è ora secondo quanto riferito si preparava per un'offerta pubblica iniziale a una valutazione più elevata di quella che aveva visto dopo la sua spin off dai negozi di Saks.

Source: https://www.cnbc.com/2021/11/18/macys-m-q3-2021-earnings.html

Continue Reading

CNBC

Le azioni di Kohl salgono dopo che il rivenditore ha riportato un aumento delle vendite del 16% mentre gli acquirenti acquistano vestiti e trucco

Anche la catena di grandi magazzini ha alzato le previsioni per l'anno….

Published

on

I clienti lasciano un negozio Kohl il 12 novembre 2015 a San Rafael, in California.

Justin Sullivan | Getty Images Notizie | Getty Images

Kohl's giovedì ha dichiarato che le vendite sono aumentate del 16% nel terzo trimestre fiscale, poiché gli acquirenti si sono rivolti ai suoi negozi e al sito Web per vestiti e trucco.

Il grande magazzino ha alzato la sua previsione per l'anno, dopo la sua performance migliore del previsto.

Le azioni hanno chiuso giovedì a 62,48 dollari, in rialzo del 10,6%. Con i guadagni della giornata, le azioni di Kohl sono aumentate del 53% quest'anno, portando il suo valore di mercato a $ 9,4 miliardi.

Kohl's è uno dei rivenditori che è stato duramente colpito dalla pandemia, poiché gli americani trascorrevano del tempo a casa e avevano pochi motivi per rinfrescare il guardaroba o acquistare scarpe nuove. Man mano che i consumatori tornano in giro, sta cercando di attirarli con un assortimento più ampio di abbigliamento, compreso l'abbigliamento sportivo e una nuova partnership con Sephora. Ha aperto circa 200 negozi Sephora all'interno dei negozi Kohl e prevede di aggiungerne altri.

Il CEO Michelle Gass ha affermato che le mosse che il rivenditore sta facendo stanno dando i suoi frutti.

"Tutti i pezzi della nostra strategia si stanno unendo e rimaniamo incredibilmente fiduciosi nel futuro della nostra attività", ha affermato in un comunicato stampa.

Ecco cosa ha riportato la società rispetto alle stime di consenso di Refinitiv:

  • Utile per azione: $ 1,65 contro 64 centesimi previsti
  • Entrate: $ 4,6 miliardi contro $ 4,27 miliardi previsti

Nel terzo trimestre conclusosi il 30 ottobre, l'utile netto è salito a 243 milioni di dollari, o 1,65 dollari per azione, da una perdita netta di 12 milioni di dollari, o 8 centesimi per azione, dell'anno precedente. I risultati hanno superato i 64 centesimi per azione attesi dagli analisti intervistati da Refinitiv.

Le entrate sono salite a $ 4,6 miliardi da $ 3,98 miliardi un anno fa, superando le stime di $ 4,27 miliardi.

Le vendite nello stesso negozio, che tengono traccia delle vendite online e nei negozi Kohl aperti per almeno 12 mesi, sono cresciute del 14,7% nel terzo trimestre, superando il guadagno del 12,5% previsto dagli analisti, secondo StreetAccount.

Le vendite digitali sono cresciute del 6% nel terzo trimestre e del 33% su base biennale, ha affermato Gass in una chiamata sugli utili. L'e-commerce ha trainato il 29% delle vendite totali nel trimestre.

Gass ha affermato che la società ha registrato forti vendite di abbigliamento e calzature per uomo, donna e bambino durante il periodo di tre mesi. Ha detto che l'abbigliamento attivo è stato un punto luminoso in quanto gli acquirenti hanno acquistato abbigliamento per il tempo libero e l'allenamento da Nike, Sotto l'armatura, Adidas e Champion e ha risposto al dimensionamento inclusivo del rivenditore.

I negozi Sephora attirano nuovi clienti

L'aggiunta dei negozi Sephora sta attirando clienti più giovani e diversificati e sta portando a un aumento delle vendite, ha affermato. Nei negozi Kohl's dove i negozi Sephora hanno aperto finora, si sta assistendo a un aumento di una cifra media delle vendite nello stesso negozio rispetto a quelli che non lo hanno ancora, ha detto.

Oltre il 25% degli acquirenti di Sephora è nuovo da Kohl, ha affermato. È ancora agli inizi per la partnership, dal momento che i negozi sono solo in una frazione dei negozi di Kohl.

"Quando avremo oltre 600 [negozi Sephora] il prossimo anno, puoi solo immaginare i milioni e milioni di clienti che presenteremo, quindi è già significativo e crescerà", ha detto.

Mentre l'azienda rinnova per aggiungere questi negozi, sta rinfrescando l'aspetto e l'atmosfera dei suoi negozi. Ha detto che sta collaborando anche con altri marchi famosi e lancerà una collezione esclusiva con Draper James, l'azienda di moda fondata dall'attrice Reese Witherspoon.

Inventario basso

Tuttavia, Gass ha affermato che Kohl è ancora appesantita dalle sfide della catena di approvvigionamento e dai costi più elevati, una dinamica che si aspetta di continuare. Ha detto che i livelli di inventario rimangono inferiori al previsto poiché l'azienda fa fronte ai ritardi di produzione e di transito.

Ha detto che l'inventario del rivenditore è sceso del 25% su base biennale alla fine del terzo trimestre. Ciò ha beneficiato i margini dell'azienda e ha guidato il fatturato della merce, poiché meno finisce sul rack di sdoganamento.

Gass ha dichiarato in un'intervista telefonica separata che la società ha investito in tecnologia sul suo sito Web per offrire agli acquirenti scelte alternative se trovano articoli esauriti o non nelle dimensioni che stanno cercando.

Alcuni consumatori hanno dato il via agli acquisti natalizi all'inizio di quest'anno, in parte per evitare di imbattersi in scaffali vuoti. Ma Gass ha affermato che la corsa pre-Black Friday non ha portato a un drammatico pull-forward delle vendite del quarto trimestre.

"Penso che probabilmente ci saranno alcuni acquisti anticipati, ma penso che sia la natura umana, i clienti compreranno per tutta la stagione", ha detto.

Il rivenditore ha affermato che ora prevede di guadagnare tra $ 7,10 e $ 7,30 per azione per l'anno, spese escluse. In precedenza, i guadagni previsti di Kohl andavano da $ 5,80 a $ 6,10 per azione.

Insieme alle sfide legate alla pandemia, Kohl's ha avuto un recente scontro con investitori attivisti che ha sollevato dubbi sulla direzione della società e ha cercato di prendere il controllo del suo consiglio. Il gruppo di investitori —Macellum Advisors, Ancora Holdings, Legion Partners Asset Management e 4010 Capital — raggiunto un accordo con il rivenditore ad aprile e ha aggiunto al suo consiglio alcuni amministratori indipendenti sostenuti dagli investitori.

Kohl ha dichiarato di aver riacquistato $ 506 milioni di azioni nel terzo trimestre e ora prevede di riacquistare un totale di $ 1,3 miliardi di azioni nel 2021.

—CNBC Lauren Thomas contribuito a questo rapporto.

Leggi qui il comunicato stampa dell'azienda.

Kohl's è uno dei rivenditori che è stato duramente colpito dalla pandemia, poiché gli americani trascorrevano del tempo a casa e avevano pochi motivi per rinfrescare il guardaroba o acquistare scarpe nuove. Man mano che i consumatori tornano in giro, sta cercando di attirarli con un assortimento più ampio di abbigliamento, compreso l'abbigliamento sportivo e una nuova partnership con Sephora. Ha aperto circa 200 negozi Sephora all'interno dei negozi Kohl e prevede di aggiungerne altri.

Source: https://www.cnbc.com/2021/11/18/kohls-kss-q3-2021-earnings-.html

Continue Reading

Trending