Connect with us

Aerospaziale

Morning time Aerospace effettua cinque voli del suo spazioplano suborbitale

Mentre il settore dell'avvio dei razzi sta diventando immediatamente affollato, lo stesso non si può dire per le aziende che aumentano gli aerei spaziali suborbitali. Questo tipo ci sono centinaia di stanze……

Published

on

Mentre il settore dell'avvio dei razzi sta diventando immediatamente affollato, lo stesso non si può dire per le aziende che aumentano gli aerei spaziali suborbitali. In questo tipo ci sono centinaia di spazi da sviluppare per startup come Mattinata Aerospaziale, che ha ora effettuato cinque voli di prova del suo aeroplano spaziale Mk-II Aurora, progettato per volare fino a 60 miglia sopra la superficie terrestre.

I voli, che hanno preso l'arena sull'aerodromo di Glentanner nell'isola meridionale di Fresh Zealand a luglio, dovevano valutare la cellula e l'avionica dell'auto. Mentre l'auto più bella ha raggiunto un'altitudine di 3.400 dita, i voli hanno permesso al team di Morning Time di richiamare "informazioni approfondite che consentono ulteriori attività di ricerca e sviluppo sul potenziale di Mk-II", ha affermato il CEO Stefan Powell in una dichiarazione.

L'espediente del mattino è quello di inventare un'automobile che può forse forse decollare e atterrare da aeroporti malconci e senza dubbio sviluppare più di un volo da e per vivere al giorno. Il guadagno lampante di questo espediente è che è tremendamente meno ad alta intensità di capitale rispetto ai lanci verticali. Mk-II sarà a malapena la scala di un'automobile compatta, meno di 16 dita di lunghezza e pesa fino a 165 libbre a vuoto, il che riduce ulteriormente i costi.

Come suggerisce il nome, la Mk-II è l'iterazione 2d dell'auto, tuttavia l'ora del mattino non ha idea di fermarsi lì. L'azienda ha in programma di inventare un aereo spaziale Mk-III a due stadi in orbita che può essere utilizzato anche per condurre studi scientifici e persino richiamare informazioni atmosferiche per osservazioni e modelli climatici. Mentre Mk-II ha un carico utile di 3U, o inferiore a 8,8 libbre, Mk-III avrà la flessibilità di trasportare fino a 551 libbre in orbita.

L'Mk-II sarà dotato di un motore a razzo per consentire prestazioni supersoniche e test ad alta quota.

L'azienda ha raggiunto un traguardo importante chiudendo a dicembre quando ha ottenuto un certificato di operatore aereo senza pilota dalla Fresh Zealand Civil Aviation Authority per volare Mk-II dagli aeroporti. Ha anche ottenuto una sovvenzione dalla provincia di Zuid-Holland nei Paesi Bassi, insieme a Radar Avionica di base e MetaSensing, per testare un senso a bassa energia e rilevare l'intenzione del radar. Quella dimostrazione, prevista per l'anno successivo, avverrà una volta che Mk-II subirà alcune modifiche minori, ha informato Powell TechCrunch.

Source: https://www.timesandhra.com/2021/08/26/morning-time-aerospace-conducts-five-flights-of-its-suborbital-spaceplane/

Aerospaziale

Israel Aerospace Industries svela il nuovo mini satellite e le funzionalità cloud all'Expo di Dubai

I visitatori assistono a una dimostrazione presso lo stand Israel Aerospace Industries (IAI) alla fiera della difesa marittima IMDEX Asia a Singapore, ……

Published

on

I visitatori assistono a una dimostrazione presso lo stand delle Israel Aerospace Industries (IAI) alla fiera della difesa marittima IMDEX Asia a Singapore, 19 maggio 2015. Foto: Reuters / Edgar Su.

CTech – Il gigante israeliano della difesa aerospaziale Israel Aerospace Industries (IAI) ha rivelato il suo nuovo GEO Mini Communication Satellite all'Expo del Congresso Astronautico Internazionale (IAC) a Dubai lunedì. Il satellite per comunicazioni avanzate pesa circa 700 kg (1.540 libbre) al momento del suo lancio e include un carico utile di comunicazione digitale completo che pesa fino a 200 kg (440 libbre). Grazie alla sua leggerezza, il satellite può essere lanciato insieme in rideshare con altri satelliti, riducendo significativamente i costi di lancio. Con una durata prevista di 14 anni, è progettato per fornire servizi di comunicazione multizona a clienti o paesi con esigenze di comunicazione diverse.

La società ha anche lanciato una prova di concetto per Blue Sphere, una stazione di terra per satelliti basata su cloud, che aumenta significativamente le informazioni ricevute dai satelliti e consente loro una comunicazione più semplice con la Terra in qualsiasi momento. L'impostazione di una stazione di terra virtuale nel cloud migliora la disponibilità dell'output satellitare e riduce la dipendenza da un satellite che passa su una specifica stazione di terra. I satelliti sono quindi in grado di trasmettere le informazioni raccolte a qualsiasi stazione di terra disponibile in tutto il mondo. Da lì, le informazioni vengono trasferite immediatamente al cloud, consentendo di estrarre i dati secondo necessità, senza richiedere la dipendenza da torri di ricezione situate a terra.

Il concetto è stato sviluppato da ingegneri spaziali come parte di un programma accelerato presso lo IAI Innovation Center e in collaborazione con l'acceleratore internazionale Starburst, specializzato in innovazioni aeronautiche e spaziali.

Il mini satellite MCS include un payload di comunicazione digitale avanzato e funzionalità di "smartphone spaziale" che forniscono agli operatori flessibilità per tutta la vita del satellite. Inoltre, il programma di comando e l'architettura di sviluppo consentono di caricare facilmente le applicazioni da una stazione di terra durante l'operazione nello spazio del satellite, dove gli operatori possono regolare e modificare le sue assegnazioni secondo necessità. L'MCS è completamente digitale, ad alte prestazioni, dotato di funzionalità multi-banda, cyber-protetto e consente scalabilità, modularità, ridondanza e una risposta a breve termine alla domanda di traffico.

“L'MCS è una testimonianza delle ampie capacità spaziali di IAI e presenta una tecnologia spaziale di fascia alta in una soluzione a budget controllato progettata per paesi e operatori di comunicazione che non necessitano di soluzioni più grandi. Il mini satellite consente a IAI di offrire funzionalità satellitari complete a un prezzo competitivo e di espandersi in nuovi mercati. Siamo in contatto con diversi clienti globali", ha affermato Shlomi Sudri, direttore generale della divisione spaziale di IAI. “L'evoluzione delle tecnologie cloud rende le informazioni satellitari disponibili 24 ore su 24. Blue Sphere si unisce ad altri innovativi sviluppi di comando e controllo che massimizzano le capacità dei satelliti. Dopo il proof of concept, stiamo attualmente lavorando a una versione avanzata delle stazioni di comando e controllo a terra e virtuali per i nostri clienti globali”.

Israel Aerospace Industries è un'azienda leader nel settore aerospaziale e della difesa che crea e fornisce tecnologie all'avanguardia nei settori della sicurezza spaziale, aerea, terrestre, navale, informatica e nazionale per la difesa e i mercati commerciali. Combinando lo spirito innovativo di Israele e decenni di comprovata esperienza di combattimento, IAI fornisce ai clienti soluzioni all'avanguardia su misura costruendo satelliti, UAV, missili di difesa, soluzioni di intelligence, sistemi d'arma, sistemi di difesa aerea, sistemi robotici, radar, business jet, e aerostrutture.

Source: https://www.algemeiner.com/2021/10/26/israel-aerospace-industries-unveils-new-mini-satellite-cloud-capabilities-at-dubai-expo/

Continue Reading

Aerospaziale

#SpaceWatchGL Rubrica: Dongfang Hour China Aerospace News Roundup 11 – 17 ottobre 2021

SpaceWatch.Global e Orbital Gateway Consulting sono lieti di presentare "Dongfang Hour China Aerospace News Roundup 11 – 17 ottobre 2021"….

Published

on

di Blaine Curcio e Jean Deville

Nell'ambito della partnership tra SpaceWatch.Global e Orbital Gateway Consulting ci è stato concesso il permesso di pubblicare articoli e testi selezionati. Siamo lieti di presentare "Dongfang Hour China Aerospace News Roundup 11 – 17 ottobre 2021".

Ciao e benvenuto in un altro episodio della raccolta di notizie aerospaziali e aerospaziali di Dongfang Hour! Un ringraziamento speciale ai nostri amici di GoTaikonauts! e di SpaceWatch.Global, entrambe eccellenti fonti di notizie sull'industria spaziale. In particolare, ti suggeriamo di dare un'occhiata a GoTaikonauts! reportage di lunga data sulla Cina, così come la serie Space Cafe di SpaceWatch.Global. Senza ulteriori indugi, le notizie si aggiornano dalla settimana dall'11 al 17 ottobre 2021.

1) Deep Blue Aerospace completa il test VTVL

La presa di Jean

Blu profondo aerospaziale completato un Test VTVL a livello di 100 m del suo razzo Nebula-M (星云-M) mercoledì 13 ottobre, un segno evidente della rapida ricerca e sviluppo in corso presso DBA. Se segui il DFH da un po', potresti ricordare che abbiamo segnalato che DBA aveva fatto un prova costume bagnato del loro razzo di prova Nebula-M nel dicembre 2020, a prima prova di fuoco statico a metà luglio, seguito da un salto a livello di metro alla fine di luglio. E ora, un salto di livello di 100 metri a metà ottobre. Si tratta di un progresso sorprendente in soli 10 mesi, e anche in netto contrasto con l'unica altra società di lancio commerciale cinese che ha compiuto un'impresa simile, Linkspace, ma che ha raggiunto questo obiettivo in un periodo di 4-5 anni (2014-2019).

Come promemoria, il Nebula-M è un razzo a stadio singolo molto piccolo pensato per essere un dimostratore VTVL. È dotato di un singolo motore Leiting-5, che è un motore a kerolox che utilizza una pompa elettrica per alimentare i propellenti nella camera di combustione. Questo è un indubbio vantaggio per VTVL, specialmente su un'architettura a motore singolo, in quanto consente a DBA di ridurre significativamente il motore durante il processo di atterraggio.

DBA probabilmente effettuerà molti più salti di questo tipo per raccogliere quanti più dati possibile per ottimizzare i sistemi di controllo del volo per l'atterraggio verticale. L'atterraggio verticale è una cosa difficile da fare, e questo primo salto a livello di 100 m ne è stato un perfetto esempio: mentre il test è stato innegabilmente un successo, è stato anche possibile osservare che il processo di atterraggio non è stato così fluido come avrebbe potuto essere, e è necessario lavorare di più durante gli ultimi secondi di volo per garantire un atterraggio morbido.

Un rapido promemoria di in cosa consiste la prossima famiglia di razzi di Deep Blue Aerospace: stanno progettando un piccolo razzo a kerolox consumabile, in grado di mettere 500 kg in SSO, chiamato Nebula-1; e stanno progettando un razzo kerolox riutilizzabile a medio sollevamento, il Nebula-2, che sarà in grado di mettere 4,5 t in LEO.

Detto questo, c'è ancora molta strada da fare per DBA prima di commercializzare uno di questi razzi, che non ha ancora eseguito un lancio orbitale o suborbitale, e il motore Leiting-5 utilizzato nel salto VTVL all'inizio di questa settimana non è il motore del razzo riutilizzabile Nebula-2. Per questo, DBA sta ancora sviluppando un motore a kerolox Leiting-20 20t molto più pesante.

Tuttavia, DBA ha dimostrato alcuni risultati impressionanti negli ultimi 12 mesi e ha messo insieme un team molto solido, inclusa una stretta collaborazione con l'ex capo ingegnere cinese del programma spaziale con equipaggio Huang Chunping ad agosto. E sono anche una delle aziende cinesi più aperte sui loro progressi, con la pubblicazione di molti video e articoli, quindi complimenti all'azienda per questo.

La presa di Blaine

È interessante notare che il test si è svolto presso la struttura dell'azienda a Tongchuan, nella provincia dello Shaanxi, che insieme alla vicina Xi'an, si è evoluta in uno dei principali cluster spaziali della Cina.

Per rivedere un po ': Xi'an è stato a lungo un centro del settore di lancio della Cina, con il città che si è guadagnata il soprannome di “La città natale della propulsione aerospaziale cinese” (中国航天动力之乡). Come abbiamo già detto sul DFHour, la città è sede di diverse importanti sussidiarie CALT, vale a dire AALPT e il Istituto di propulsione aerospaziale di Xi'an. Quest'ultimo era degno di nota l'ex datore di lavoro di Zhang Xiaoping, uno scienziato missilistico di alto livello che si è trasferito a Landspace ha suscitato polemiche in uno dei primi esempi di una società commerciale che assume talenti lontano da un'importante SOE. In breve, questa parte della Cina ha una lunga e storica storia di leadership nella scienza missilistica, in particolare per la cosiddetta "squadra nazionale".

In anni più recenti, Xi'an e il vicino Tongchuan hanno entrambi assistito allo sviluppo di un robusto settore spaziale commerciale, con particolare attenzione al lancio. Oltre alle summenzionate SOE, l'area ospita anche centri di ricerca e sviluppo per Deep Blue Aerospace, Landspace, S-Motor e OneSpace, tra gli altri. In effetti, Xi'an ospita probabilmente la seconda più grande concentrazione di compagnie missilistiche in Cina, dietro solo a "Rocket Street" di Pechino.

Xi'an e Tongchuan hanno anche iniziato a vedere un cluster di aziende focalizzate su SAR EO. Ciò ha incluso, a quanto pare, Smart Satellite ha trasferito il proprio quartier generale a Tongchuan e nello stesso periodo ha firmato un accordo con il governo municipale per una costellazione SAR. Un ultimo cluster intorno a Xi'an è TT&C, con il principale centro TT&C della Cina situato vicino a Xi'an e con il China Satellite Launch Tracking and Control Center che ha importanti operazioni nell'area.

Molte di queste iniziative sono raggruppate intorno al Base industriale aerospaziale civile di Xi'an, un grande progetto che è diventata una base industriale nazionale di livello 5A nell'aprile 2021, che ne ha fatto l'unica zona di sviluppo economico e tecnologico a livello nazionale focalizzata sull'industria aerospaziale. La base è uno dei più grandi sviluppi incentrati sullo spazio/aerospazio del paese, con a recente rapporto di CGTN osservando che "il parco industriale ha attivamente portato a nuovi progetti pilota per creare un cluster industriale aerospaziale che incorpora sistemi satellitari commerciali, sviluppo di razzi e uso commerciale di satelliti".

Un ultimo aneddoto sulla base industriale aerospaziale nazionale di Xi'an: noi visto a marzo 2020 lo Xi'an Aerospace High-Tech Industry Development Fund raccoglie una serie di obbligazioni da 100 milioni di dollari USA consigliata da Davis Polk. Questo è interessante perché ci dà una visione di come vengono finanziati questi parchi industriali. Questo finanziamento alla fine, almeno in parte, alimenterebbe le società spaziali commerciali cinesi sotto forma di finanziamento.

Separatamente, a Tongchuan abbiamo visto diverse importanti iniziative spaziali. Ciò include il "Piano dettagliato per l'area della città aerospaziale della zona di sviluppo industriale ad alta tecnologia di Tongchuan", nonché il "Piano di sviluppo dell'industria aerospaziale commerciale di Tongchuan". Ciò include i piani per un "Progetto di assemblaggio di razzi solidi commerciali intelligenti", con un investimento totale di RMB 1B.

Andando avanti, ci aspettiamo di vedere un numero crescente di società spaziali commerciali attratte dal cluster intorno a Xi'an. La città ha molti talenti industriali, grandi imprese statali, buone università e, in misura crescente, il sostegno del governo locale. In breve, probabilmente questo non è l'ultimo lancio del genere che dovremmo aspettarci di vedere dalla provincia dello Shaanxi.

2) Lancio dell'equipaggio Shenzhou-13

La presa di Jean

L'altra grande notizia della settimana è stata il successo del lancio della missione con equipaggio Shenzhou-13 verso la Stazione Spaziale Cinese la sera di venerdì 15 (UTC). Un Long March 2F è decollato dal Jiuquan Satellite Launch Center nel nord della Cina, mettendo in orbita una navicella spaziale Shenzhou che trasportava 3 taikonauti.

I tre taikonauti dell'equipaggio di Shenzhou-13 erano Zhai Zhigang, Wang Yaping e Ye Guangfu, che erano l'equipaggio di riserva per la missione Shenzhou-12 che si è svolta all'inizio di quest'anno. Per due dei taikonauti, rappresenta il secondo volo:

  • Zhai Zhigang, il taikonauta più anziano e anche il comandante della missione, è stato il primo cinese in assoluto a compiere una passeggiata spaziale durante la missione Shenzhou-7 nel 2008, ed è stato la persona nella famosa foto scattata durante la primissima passeggiata spaziale, dove si poteva vedere un taikonauta sventolare una bandiera cinese.
  • Wang Yaping, che è la prima donna a salire a bordo del modulo centrale di Tianhe. Shenzhou 13 rappresenta anche il suo secondo volo, poiché faceva parte dell'equipaggio di Shenzhou 10 nel 2013. Era nota per aver trasmesso in diretta una lezione di fisica agli studenti delle scuole inferiori cinesi.

Per il terzo taikonauta, Ye Guangfu, questo rappresenterà un primo volo. Fatto divertente: Ye Guangfu era il taikonauta inviato a Sardaigna nel 2016 per allenarsi con ESA, e anche parte dei 16 taikonauti che si sono addestrati con 2 astronauti dell'ESA in Cina nel 2017. È probabile che Ye Guangfu svolgerà un ruolo in un futuro soggiorno degli astronauti dell'ESA nella CSS dopo il 2022.

Tornando allo Shenzhou 13, la navicella spaziale Shenzhou ha attraccato 6 ore e mezza dopo il decollo, dando il via al soggiorno di sei mesi dell'equipaggio Shenzhou-13. Questo rappresenterà il soggiorno consecutivo più lungo di sempre per i cinesi, battendo il record di 3 mesi stabilito appena un mese prima dalla missione Shenzhou-12.

Quindi quali saranno alcune delle missioni principali di Zhai Zhigang, Wang Yaping e Ye Guangfu?

La missione Shenzhou-13 rappresenta la quinta e ultima missione della cosiddetta Fase "Critical Technology Verification", iniziata a marzo 2020 con il lancio del modulo centrale Tianhe-1 e proseguita successivamente con il lancio di 2 navicelle Tianzhou (TZ-2 e TZ-3) e due missioni Shenzhou (SZ-12 e l'attuale SZ-13). L'obiettivo è convalidare le prestazioni del modulo principale Tianhe-1 da tutti gli aspetti: sistemi di supporto vitale, GNC, rifornimento, attracco, sistemi di alimentazione, comunicazioni, ecc.

Tra i compiti dello Shenzhou-13, ci saranno tra l'altro:

  • La convalida dell'attracco della navicella spaziale Shenzhou al porto nadir del nodo multi-docking. E questo in realtà è già stato eseguito con successo durante l'attracco iniziale della navicella spaziale Shenzhou 13.
  • Il braccio robotico della stazione spaziale trasferirà anche il veicolo spaziale Tianzhou-2, attualmente attraccato alla porta anteriore, a una delle porte di attracco laterale. Questo per verificare la capacità del braccio robotico di farlo con i futuri moduli sperimentali Wentiani e Mengtiani, se necessario. Mengtian e Wentian hanno i loro bracci Lyappa per spostarsi verso le porte di attracco laterali, ma il braccio robotico deve essere in grado di eseguire questa operazione come backup, se necessario.
  • Il funzionamento a distanza del braccio robotico/manipolatore (手控遥操作)
  • Esperimenti di microgravità e medicina spaziale
  • Eventi spaziali (probabilmente Wang Yaping insegnamento?)
  • 2-3 EVA aggiuntivi
  • Convalidando che il soggiorno di 6 mesi è andato bene, poiché questa durata diventerà lo standard per tutte le future missioni dell'equipaggio sulla CSS.

3) Lancio lungo marzo-2D con vari Smallsat

La presa di Blaine

Giovedì pomeriggio, ora della Cina, abbiamo visto un Lancio lungo marzo-2D 11 satelliti, di cui 8 piccoli in un rideshare organizzato da CGWIC. Il lancio è stata la prima volta che l'LM-2D ha inviato in orbita più di 10 satelliti in un singolo lancio. Come promemoria, l'LM-2D è un razzo a propellente liquido a due stadi prodotto da SAST, una delle principali sussidiarie di CASC, ed è in grado di sollevare da 1200 kg a 700 km SSO. Questo è stato il 55° lancio dell'LM-2D e l'elemento rideshare è solo l'ultimo esempio di CASC che si rivolge più direttamente al mercato commerciale. In particolare, questo è stato anche il primo LM-2D a includere pinne a griglia sul primo stadio del razzo, una tecnologia che viene progressivamente implementata su diversi razzi cinesi nel tentativo di avere un migliore controllo dell'area di atterraggio del primo stadio.

Il carico utile più grande (e uno che non è stato organizzato da CGWIC) è stato il primo osservatorio solare cinese, il China H-Alpha Solar Explorer, di cui abbiamo discusso in dettaglio sul Episodio di debriefing dello Zhuhai Air Show un paio di settimane fa. CHASE visualizzerà parti del sole in specifiche lunghezze d'onda, con l'obiettivo di catturare fenomeni come le protuberanze solari. Come promemoria, CHASE utilizzerà l'Hα, una riga spettrale rosso intenso alla lunghezza d'onda di 656,28 nm.

Il lancio comprendeva anche il Tianshu-1 satellite, un satellite GNSS avanzato diretto a LEO e destinato a essere gestito dalla società spaziale commerciale cinese FireEye Positioning (火眼位置), una società di servizi di localizzazione basati sulla navigazione avanzata fondata nel 2019. In particolare, FireEye completato un round di finanziamento di serie A da 30 milioni di RMB alla fine del 2020. Al momento del round di finanziamento, la società ha preso atto dei piani per il lancio di un satellite di prova entro la metà del 2021, indicando un piccolo ritardo.

Shenzhen Dongfanghong, una sussidiaria di CASC focalizzata sulla produzione di satelliti, ha lanciato due dei suoi satelliti per diversi clienti. Il primo è l'interessante nome "Commercial Meteorological Observation Constellation Test Satellite", che utilizzerà, tra le altre cose, i segnali dei satelliti di navigazione per misurare le condizioni atmosferiche, con apparente potenziale per applicazioni commerciali. Il secondo satellite era il satellite di prova per il rilevamento della densità atmosferica in orbita terrestre bassa, che mira a effettuare la verifica per ottenere la densità atmosferica di LEO e i parametri di composizione.
Altri carichi utili includevano satelliti 2x per HEAD Aerospace, entrambi principalmente per l'osservazione della Terra con alcuni elementi di servizi basati sulla posizione, oltre a un paio di satelliti per APSCO, uno dei quali è stato fatto in partnership con MinoSpace. Il lancio includeva anche un satellite di prova per HKATG, che è stato lanciato in modo interessante dall'apparente sussidiaria di Shenzhen dell'azienda, 港航科(深圳)空间技术有限公司.

Infine, Mandria Satellite ha annunciato di aver fornito servizi di TT&C per 6 dei satelliti, inclusi i 2 satelliti HEAD Aerospace, Beihang SSS-1, il satellite Shenzhen Dongfanghong Orbit Atmospheric Density Detection, QX-1 e VDES.

Nel complesso, il lancio arriva in un momento interessante. Alcune settimane fa allo Zhuhai Air Show, abbiamo visto non meno di 5 produttori di satelliti commerciali lanci di libri con CGWIC, molti dei quali erano per lanci di rideshare su LM-8 o LM-2D. Come abbiamo visto in questo lancio, c'era un'ampia varietà di compagnie spaziali commerciali che chiedevano un passaggio sull'LM-2D, in una missione guidata da un grande, ma non enorme cliente di ancoraggio (il satellite CHASE è di nuovo intorno ai 500 kg, o ~ 35- 40% della capacità del razzo a SSO).

Guardando indietro all'evoluzione del settore spaziale commerciale cinese in futuro, credo che queste poche settimane, con gli annunci dello Zhuhai Air Show, questo lancio e molti altri lanci prima della fine dell'anno, segneranno il vero inizio della fase operativa dell'ecosistema spaziale commerciale cinese e, come minimo, dovrebbe segnare un punto di svolta per il rideshare.

Questo è stato un altro episodio del Dongfang Hour China Space News Roundup. Se sei arrivato fin qui, ti ringraziamo per la tua gentile attenzione e non vediamo l'ora di vederti la prossima volta! Fino ad allora, non dimenticare di seguirci su Youtube, Twitter, o LinkedIno la fonte del tuo podcast locale.

Blaine Curcio ha trascorso gli ultimi 10 anni all'incrocio tra la Cina e il settore spaziale. Blaine ha trascorso gran parte dell'ultimo decennio in Cina, tra cui Hong Kong, Shenzhen e Pechino, lavorando come consulente e analista nel settore spazio/satcom per aziende tra cui Euroconsult e Orbital Gateway Consulting. Quando non si parla di spazio in Cina, Blaine può essere trovato a leggere di economia/finanza, esplorare città e scattare foto.

Jean Deville è laureato all'ISAE, dove ha studiato ingegneria aerospaziale e si è specializzato in fluidodinamica. Appassionato di aerospaziale di lunga data e osservatore della Cina, Jean aveva precedentemente sede a Tolosa e Shenzhen e attualmente lavora nel settore dell'aviazione tra Parigi e Shanghai. Scrive regolarmente anche in Blog aerospaziale cinese. Gli hobby includono l'escursionismo, l'astrofotografia, l'avvistamento di aerei, nonché un debole per il cibo Hakka e (alcuni) vini Ningxia.

La presa di Jean

Source: https://spacewatch.global/2021/10/spacewatchgl-column-dongfang-hour-china-aerospace-news-roundup-11-17-october-2021/

Continue Reading

Aerospaziale

Previsioni del mercato globale aerospaziale e crescita attraverso COVID-19, panorama competitivo, segmenti, panoramica delle regioni chiave

Il mercato aerospaziale globale ha raggiunto un valore di quasi 298,0 miliardi di dollari nel 2020, essendo diminuito a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del -0,3% da allora…

Published

on

Il mercato aerospaziale globale ha raggiunto un valore di quasi 298,0 miliardi di dollari nel 2020, essendo diminuito a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) di -0,3% dal 2015. Si prevede che il mercato cresca da 298,0 miliardi di dollari nel 2020 a 430,9 miliardi di dollari nel 2025 a un tasso del 7,7%. Il mercato aerospaziale globale dovrebbe quindi crescere a un CAGR del 5,9% dal 2025 e raggiungere i 573,6 miliardi di dollari nel 2030.

Richiesta per il campione del mercato aerospaziale qui:

https://www.thebusinessresearchcompany.com/sample.aspx?id=3444&type=smp

Il mercato aerospaziale consiste nella vendita di apparecchiature aerospaziali (inclusi gli aeromobili) e servizi correlati da parte di entità (organizzazioni, ditte individuali e società di persone) che producono aeromobili commerciali, effettuano servizi di manutenzione, riparazione e revisione degli aeromobili e producono apparecchiature di supporto e ausiliarie, come i radar , torri di controllo del traffico aereo e satelliti per scopi civili.

Effettuare un ordine di acquisto diretto del rapporto aerospaziale qui:

https://www.thebusinessresearchcompany.com/report/aerospace-market

Il rapporto di mercato aerospaziale fornisce anche un'analisi approfondita dell'impatto di COVID-19 sul mercato. I rapporti si basano su 150.000 set di dati, approfondite ricerche secondarie e approfondimenti esclusivi tratti da interviste con leader del settore. Un team di analisti e modellisti di grande esperienza ed esperto fornisce analisi e previsioni di mercato. I rapporti identificano i principali paesi e segmenti per opportunità e strategie in base alle tendenze del mercato e agli approcci dei principali concorrenti.

Alcuni dei principali attori del mercato aerospaziale sono Airbus Group, Boeing Company, United Technologies Corporation, General Electric Company, Safran S.A.

Il mercato aerospaziale è segmentato per tipo, per dimensione, per utente finale, per operazione e per area geografica.
Per tipo –
Il mercato aerospaziale è segmentato per tipo in

    • a) Aerei commerciali
    • b) Servizi di manutenzione, riparazione e revisione degli aeromobili
    • c) Supporto aerospaziale e attrezzature ausiliarie
  • Per dimensione-
    Il mercato aerospaziale è segmentato per dimensione in

    • a) Corpo stretto
    • b) Wide-Body
    • c) Regionale
    • d) Altri
  • Per utente finale-
    Il mercato aerospaziale è segmentato per utente finale in

    • a) Settore privato
    • b) Governo
  • Per operazione-
    Il mercato aerospaziale è segmentato per operazione in

    • a) Manuale
    • b) Velivoli autonomi
  • Maggiori informazioni sul rapporto sul mercato globale aerospaziale:

    https://www.thebusinessresearchcompany.com/report/aerospace-market

    Il rapporto sul mercato aerospaziale descrive e spiega il mercato globale aerospaziale e copre il periodo 2015-2020, denominato periodo storico, e il periodo 2020-2025 denominato periodo di previsione, insieme a ulteriori previsioni per il periodo 2025-2030. Il rapporto aerospaziale valuta il mercato in ogni regione e per le principali economie all'interno di ciascuna regione.

    I paesi coperti nel mercato aerospaziale globale sono Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Colombia, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, India, Indonesia, Irlanda, Israele , Italia, Giappone, Malesia, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Nigeria, Norvegia, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Arabia Saudita, Singapore, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Tailandia, Turchia , Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti, Venezuela, Vietnam.

    Le regioni coperte nel mercato aerospaziale globale sono Asia-Pacifico, Europa occidentale, Europa orientale, Nord America, Sud America, Medio Oriente, Africa.

    Il rapporto completo include

  • Sintesi
  • Struttura del rapporto
  • Caratteristiche del mercato aerospaziale
  • Analisi dei prodotti del mercato aerospaziale
  • Catena di fornitura del mercato aerospaziale
  • …..

  • Principali fusioni e acquisizioni nel mercato aerospaziale
  • Contesto del mercato: mercato della produzione di macchinari
  • Raccomandazioni
  • Appendice
  • Copyright e dichiarazione di non responsabilità
  • Interessato a saperne di più su The Business Research Company?

    Il Società di ricerca aziendale è una società di informazioni di mercato che eccelle nella ricerca aziendale, di mercato e dei consumatori. Situata a livello globale, dispone di consulenti specializzati in una vasta gamma di settori, tra cui produzione, sanità, servizi finanziari, prodotti chimici e tecnologia.

    Il database più completo al mondo

    Il prodotto di punta di The Business Research Company, Modello di mercato globale è una piattaforma di informazioni di mercato che copre vari indicatori e metriche macroeconomici in 60 aree geografiche e 27 settori. Il modello di mercato globale copre set di dati a più livelli che aiutano i suoi utenti a valutare le lacune tra domanda e offerta.

    Contattaci:

    La società di ricerca aziendale

    Europa: +44 207 1930 708

    Asia: +91 8897263534

    Americhe: +1 315 623 0293

    E-mail: info@tbrc.info

    Seguici su LinkedIn: https://in.linkedin.com/company/the-business-research-company

    Seguici su Twitter: https://twitter.com/tbrc_info

    Dai un'occhiata al nostro Blog: http://blog.tbrc.info/

    Dai un'occhiata al nostro modello di mercato globale: https://www.thebusinessresearchcompany.com/global-market-model

    Source: https://www.mccourier.com/global-aerospace-market-forecast-and-growth-through-covid-19-competitive-landscape-segments-key-regions-overview-2/

    Continue Reading

    Trending