Connect with us

IOT

Netix Global sottoscrive un contratto per l'aggiornamento e la manutenzione di Mazaya Business

Le tre proprietà di proprietà congiunta di Mazaya Business Avenue saranno gestite e mantenute secondo un modello di edifici connessi, utilizzando IoT di Netix e basato su AI ……

Published

on

Netix Global sottoscrive un contratto per l'aggiornamento e la manutenzione di Mazaya Business

Le tre proprietà di proprietà congiunta di Mazaya Business Avenue saranno gestite e mantenute secondo un modello di edifici connessi, utilizzando le soluzioni di protocollo aperto basate su IoT e AI di Netix.

Netix Global BV, una sussidiaria internazionale di SB Group specializzata in soluzioni di automazione degli edifici indipendenti dai fornitori, si è aggiudicata un contratto da SAGA International Owners Association Management Services, una delle principali società di gestione immobiliare con investimenti e progetti diversificati in tutto il Medio Oriente, per l'aggiornamento e integrare le operazioni e la manutenzione delle sue tre torri a Dubai.

Mazaya Business Avenue proprietà di proprietà congiunta è un patrono esistente di ODS Global, una società sorella di Netix Global BV che offre servizi integrati di gestione degli edifici. Il nuovo contratto riflette la costante fiducia di SAGA International in SB Group International e nelle sue filiali, durante un punto di svolta nel settore, caratterizzato da una maggiore adozione tecnologica e partnership strategiche.

Le tre torri, che sono attualmente dotate di manutenzione BMS di ODS Global e sistemi di automazione all'avanguardia, saranno oggetto di integrazione indipendente dal fornitore e consolidamento dei dati operativi, tramite l'intelligente Integrated Command & Control Center (iICCC) di Netix. L'integrazione basata su IoT di BMS e asset multi-OEM porta a servizi migliori, costi operativi ridotti, utilizzo ottimale delle risorse e prestazioni eccezionali.

Il processo iICCC di Netix prevede l'installazione e l'integrazione di dispositivi intelligenti basati su IoT e AI, per consentire:

  • Controllo pratico e centralizzato sui dati e sulle operazioni del portafoglio
  • Approfondimenti analitici in tempo reale, per consentire un processo decisionale basato sui dati
  • Manutenzione preventiva e predittiva di asset critici come HVAC
  • Riduzione della dipendenza da fornitori e OEM
  • Programmabilità e interoperabilità, per nuovi servizi

"Le sfaccettate sfide incontrate dal settore immobiliare commerciale durante la pandemia hanno portato a concentrarsi sull'integrazione tecnologica delle operazioni e della gestione degli edifici", ha affermato Sanjeevv Bhatia, Presidente del Gruppo SB. "La piattaforma su scala aziendale di Netix consentirà alla proprietà comune di Mazaya Business Avenue di massimizzare l'efficienza e i risparmi sulla sua infrastruttura BMS esistente, sbloccando al contempo esperienze avanzate per gli occupanti".

Sig. Samer Ganni, Amministratore Delegato di M / s. SAGA International Owners Association Management Services, la società di gestione dell'associazione dei proprietari di Mazaya Business Avenue Jointly Owned Property, ha ribadito la necessità di operazioni di costruzione intelligenti e guidate da intuizioni, dicendo: "Il lock-in del fornitore e la manutenzione reattiva delle singole apparecchiature sono in contrasto con il presente circostanze quotidiane, che richiedono reattività, capacità remote e interoperabilità continua ”.

“La nostra precedente associazione con ODS Global e una prospettiva di prima mano sui risultati ottenibili hanno contribuito alla nostra decisione di estendere la partnership con SB Group International. Non vediamo l'ora di implementare un modello operativo integrato e connesso, con l'aiuto di Netix Global ", ha aggiunto Samer Ganni.

Le partnership strategiche tra proprietari di edifici e fornitori di servizi stanno guidando la prossima generazione di modelli di business immobiliare integrati. Questa tendenza si basa su una maggiore enfasi sulla sicurezza dei dati e sulla sostenibilità nell'ambiente costruito e sul miglioramento della capacità dei fornitori di servizi di fornire i migliori standard di servizio, in modo coerente.

Informazioni su Netix Global BV

Netix Global BV, con sede a Hoofdorp (Paesi Bassi), è un fornitore di soluzioni di automazione iIBMS neutrale rispetto ai fornitori, con una forte attenzione agli edifici intelligenti sostenibili, alle città intelligenti e all'efficienza energetica. La presenza globale dell'azienda si estende attualmente dall'Europa al Medio Oriente, Stati Uniti, India, Singapore, con imminenti debutti in Canada e Australia, nonché opportunità attive perseguite in mercati più ampi. Basandosi sui punti di forza di un framework aperto e di un approccio basato sulla tecnologia IoT, Netix Global BV è un fornitore leader di sistemi, soluzioni e servizi di automazione degli edifici migliori della categoria. La vasta esperienza nel settore dell'azienda spazia dalla progettazione, ingegneria, integrazione, connettività, test, messa in servizio e manutenzione di ecosistemi di edifici intelligenti e dei loro componenti. I prodotti e i servizi di Netix Global BV includono un Intelligent Integrated Command & Control Center (iICCC); NETIX Uniview SUPRA, una suite software di supervisione ricca di funzionalità costruita sulla piattaforma Niagara; Servizi gestiti che offrono manutenzione predittiva sia per gli edifici che per i macchinari; Applicazioni mobili globali Push to Talk che sostituiscono i tradizionali walkie talkie; Soluzioni di misurazione intelligente e altro ancora. A sottolineare la fiducia, per la quale Netix Control Solutions si distingue, come parte di classe, è il team dietro questa promettente impresa, che vanta un'esperienza collettiva con stint con Honeywell, Johnson Controls, Siemens e Delta Controls.

Informazioni su Mazaya Business Avenue Proprietà di proprietà congiunta

Il progetto Mazaya Business Avenue comprende tre torri commerciali identiche, gestite dal 2011 dalla SAGA International Owner Association Management. Le Torri si trovano ai margini di Isole Jumeirah e Torri del lago Jumeirah nel Dubai, Emirati Arabi Uniti. Le tre torri identiche sono denominate Mazaya Business Avenue AA1, Mazaya Business Avenue BB1 ​​e Mazaya Business Avenue BB2. Tutte le torri si trovano ad un'altezza di 180 metri (591 piedi), hanno 45 piani ciascuna e ospitano prevalentemente imprese commerciali. Dal completamento dell'edificio nel 2011, ha attratto le start-up più promettenti degli Emirati Arabi Uniti di Forbes e le start-up più innovative DMCC, nonché le principali società della zona franca DMCC. Gli occupanti della Torre includono anche multinazionali, conglomerati globali e imprese indipendenti che operano in una moltitudine di settori, come supporto IT, servizi IT, comunicazioni IT, architettura, ingegneria, marketing, pubblicità, pubbliche relazioni, FMCG, formazione, Reclutamento, Spedizioni internazionali di merci, Danza contemporanea. La stazione della metropolitana di Dubai più vicina alle Torri si trova a 800 metri di distanza Jumeirah Lakes Towers (metropolitana di Dubai). Ci sono molti servizi locali a meno di 450 metri di distanza Torri del lago Jumeirah compresi ristoranti, caffè, fast food da asporto, supermercati, un centro di dattilografia e un bar irlandese.

214 visualizzazioni totali, 66 visualizzazioni oggi

Le tre torri, che sono attualmente dotate di manutenzione BMS di ODS Global e sistemi di automazione all'avanguardia, saranno oggetto di integrazione indipendente dal fornitore e consolidamento dei dati operativi, tramite l'intelligente Integrated Command & Control Center (iICCC) di Netix. L'integrazione basata su IoT di BMS e asset multi-OEM porta a servizi migliori, costi operativi ridotti, utilizzo ottimale delle risorse e prestazioni eccezionali.

Source: https://www.dubainewstyle.com/2021/01/30/159055/

IOT

La sicurezza rafforza il vero potenziale dell'IoT

Published

on

Solo un paio di anni fa, i produttori di Internet of Things (IoT) si occupavano principalmente di hardware e non di software. Oggi, afferma Richard Hayton, CISO, Trustonic, le apparecchiature IoT sono cambiate drasticamente, con il software che assume importanza e cresce in termini di applicazioni relative ai consumatori.

Al giorno d'oggi, il termine "IoT" viene utilizzato principalmente per applicazioni incentrate sul consumatore: queste includono veicoli connessi, tecnologia indossabile e salute connessa, tra le altre applicazioni. Secondo Statista, i dati previsionali suggeriscono che il mercato dell'IoT per le soluzioni per l'utente finale crescerà fino a circa 1,6 trilioni di dollari (1,31 trilioni di euro) entro il 2025.

Tuttavia, le soluzioni per l'utente finale non sono l'unico mercato per l'Internet delle cose. Anche le applicazioni organizzative e industriali dei dispositivi IoT sono in aumento, soprattutto nei settori manifatturiero e sanitario.

Sicurezza e IoT

Man mano che il pane delle applicazioni IoT si espande, aumenta la necessità di riutilizzare sia le piattaforme hardware che quelle software. Il riutilizzo del software, sebbene possa avere aspetti positivi, aumenta l'impatto sulla sicurezza di qualsiasi vulnerabilità che può essere sfruttata. Una libreria o un sottosistema progettato per un caso d'uso, può essere riutilizzato in un'applicazione di cui l'autore originale non aveva lungimiranza.

L'industria sta imparando velocemente e "avvio sicuro" e "aggiornamento software sicuro" stanno iniziando a diventare più comuni. Sebbene queste tecniche siano importanti, non sono una panacea. Soprattutto quando i dispositivi archiviano o abilitano informazioni di alto valore per un utente malintenzionato, come dati personali sensibili o credenziali di accesso a dati archiviati altrove.

L'avvio protetto e gli aggiornamenti di sicurezza forniscono un primo livello di difesa, ma dal punto di vista della sicurezza è meglio presumere che questa difesa a volte venga violata. Se queste sono l'unica difesa, una volta violate, tutti i dati sul dispositivo vengono persi e l'aggressore è libero di abusare del dispositivo per attaccare altrove.

Presentazione di un ambiente di esecuzione affidabile

Un approccio più ampio alla sicurezza consiste nel fornire più zone o ambienti per il software su un dispositivo per isolarli e proteggerli dagli attacchi e per ridurre l'impatto di un attacco riuscito. Alcuni ambienti in cui archiviano o manipolano dati sensibili saranno progettati specificatamente con la sicurezza come obiettivo principale.

Le tecnologie fornite dai chipset moderni, come Arm TrustZone, possono fornire una zona isolata che è protetta dall'hardware della CPU e dall'avvio sicuro, e che rimane sicura, anche se altre parti del dispositivo sono compromesse. Gli ambienti di esecuzione attendibili creati utilizzando questa tecnologia sono progettati con un approccio di "difesa in profondità", incentrato sul codice firmato crittograficamente e sulle API certificate da organismi indipendenti contro gli attacchi. Il software in esecuzione in tali ambienti può anche dimostrare la propria legittimità a server cloud esterni, rendendo molto più difficile per un utente malintenzionato sovvertire il più ampio ecosistema IoT.

Richard Hayton

Per un individuo, un attacco informatico tramite i propri dispositivi può essere devastante, rubare dati personali e potenzialmente consentire il furto di identità o attività criminali più ampie come l'abuso delle credenziali di pagamento archiviate su un dispositivo IoT o l'utilizzo di un dispositivo violato per attaccare altri dispositivi in ​​una rete domestica .

Per un produttore di dispositivi e per l'intero settore, gli attacchi possono avere un impatto ancora maggiore. Una volta persa la fiducia dei consumatori in un marchio, è molto difficile riconquistarlo ei consumatori abbandoneranno rapidamente i marchi o interi segmenti di prodotto se il compromesso rischio / beneficio non sembra ragionevole. Questa affermazione è ancora più vera per i mercati regolamentati, come l'IoT medico o commerciale, in cui i regolatori sono pronti ad agire se un prodotto viene riscontrato carente.

Una via da seguire

In passato, la sicurezza non era una decisione di acquisto. Questo sta cambiando. Le autorità di regolamentazione di tutto il mondo richiedono un'igiene di base per l'IoT consumer, come l'avvio sicuro e la rimozione delle password predefinite. Questo è un ottimo inizio, ma è senza dubbio solo il primo passo e, come discusso sopra, è solo una parte di una strategia di sicurezza. L'industria può aspettarsi una regolamentazione futura, ma in realtà ciò che è necessario è un passaggio dalla sicurezza come casella di spunta alla sicurezza come caratteristica integrante del prodotto.

L'autore è Richard Hayton, CISO, Trustonic.

Commenta questo articolo qui sotto o tramite Twitter: @IoTNow_O @jcIoTnow

L'industria sta imparando velocemente e "avvio sicuro" e "aggiornamento software sicuro" stanno iniziando a diventare più comuni. Sebbene queste tecniche siano importanti, non sono una panacea. Soprattutto quando i dispositivi archiviano o abilitano informazioni di alto valore per un utente malintenzionato, come dati personali sensibili o credenziali di accesso a dati archiviati altrove.

Source: https://www.iot-now.com/2021/05/28/110329-security-empowers-the-true-potential-of-iot/

Continue Reading

IOT

Ericsson introduce un dispositivo di sicurezza per la forza lavoro IoT industriale per il settore minerario

Ericsson si è unito al duo svedese Sigma Connectivity e Mobilaris su un dispositivo di tracciamento IoT cellulare per l'industria mineraria….

Published

on

Ericsson si è unita alla società di consulenza per il design industriale Sigma Connectivity e alla società IoT industriale Mobilaris per produrre un dispositivo di tracciamento IoT cellulare per l'industria mineraria e altri ambienti industriali. Il trio, tutti con sede in Svezia, ha affermato che il dispositivo indossabile NB-IoT / LTE-M utilizza "sensori, monitoraggio e posizionamento in tempo reale" per emettere trigger di prossimità e avvisi di collisione quando i lavoratori sono in pericolo.

L'unità, progettata da Sigma Connectivity e sviluppata da Mobilaris, risponde ai veicoli e alle attività in movimento, nonché alle emissioni di gas, ai livelli di umidità, alla pressione barometrica e alla temperatura, hanno affermato. È anche "pronto per il 5G", ha affermato Ericsson, che ne ha consentito l'utilizzo globale tramite la sua piattaforma IoT Accelerator. Si basa su Ardesco, il progetto di riferimento del dispositivo IoT cellulare di Ericsson, sviluppato con Sigma Connectivity e disponibile tramite IoT Accelerator.

Ericsson ha affermato che il design di Ardesco ha aiutato Mobilaris ad accelerare lo sviluppo e la commercializzazione del dispositivo. È stato certificato per l'uso in Europa, Nord America e Australia. È stato implementato presso siti industriali in Svezia, come parte di un programma di partnership 5G con l'operatore mobile Telia per verificare le soluzioni 5G e IoT sulle sue reti pubbliche e private.

Andreas Ericsson, amministratore delegato di Mobilaris Industrial Solutions, ha dichiarato: "Stiamo sviluppando un'offerta dirompente per la sicurezza della forza lavoro che consente la visione zero incidenti".

Henric Wainebro, responsabile della business unit IoT di Sigma Connectivity, ha dichiarato: "Sigma Connectivity ha la capacità unica di abbracciare la visione di un cliente e di eseguirla in modo efficiente end-to-end. La combinazione di tutto ciò con la determinazione focalizzata di Mobilaris ha aperto la strada a una collaborazione davvero di successo e a un viaggio entusiasmante. "

Kyle Okamoto, direttore generale dell'IoT presso Ericsson, ha dichiarato: "Questo lavoro dimostra il potere della collaborazione per portare sul mercato dispositivi IoT cellulari che hanno un impatto positivo sulle industrie e sulla sicurezza delle persone".

Henric Wainebro, responsabile della business unit IoT di Sigma Connectivity, ha dichiarato: "Sigma Connectivity ha la capacità unica di abbracciare la visione di un cliente e di eseguirla in modo efficiente end-to-end. La combinazione di tutto ciò con la determinazione focalizzata di Mobilaris ha aperto la strada a una collaborazione davvero di successo e a un viaggio entusiasmante. "

Source: https://enterpriseiotinsights.com/20210517/channels/news/ericsson-intros-industrial-workforce-safety-device-for-mining

Continue Reading

IOT

Accelerare la trasformazione digitale per un futuro più verde

Bhushan Patil di Tech Mahindra…

Published

on

Mentre i paesi e le economie si preparano a uscire dalla pandemia, il modo in cui gestiamo le aziende non sarà mai più lo stesso, afferma Bhushan Patil, SVP EMEA, Tech Mahindra.

La pandemia ha accelerato la trasformazione digitale insieme a una rapida adozione di modalità di lavoro e una maggiore dipendenza dalla tecnologia.

Le tecnologie emergenti come il 5G, l'Intelligenza Artificiale (AI), l'Internet of Things (IoT) e il cloud hanno creato un'enorme opportunità per le aziende di trasformare i propri prodotti, processi e migliorare la redditività. Il trucco sarà farlo migliorando nel contempo il rating di sostenibilità di ogni azienda.

IDC prevede che entro il 2022, 70% delle organizzazioni in tutto il mondo aggiornerà la propria adozione di tecnologie digitali per aumentare la produttività dei dipendenti, la resilienza aziendale e creare nuovi flussi di reddito. Allo stesso tempo, le aziende hanno anche la responsabilità di muoversi verso modelli di business sostenibili per combattere il cambiamento climatico globale.

Le organizzazioni che avranno successo negli anni a venire saranno quelle che integreranno la sostenibilità al centro delle loro operazioni.

Agire per affrontare il cambiamento climatico

Il cambiamento climatico è stato in cima all'agenda delle notizie negli ultimi anni, con uno degli eventi più significativi in ​​arrivo nel 2019, quando il Regno Unito, la Nuova Zelanda e la Francia hanno emanato leggi che li impegnano a raggiungere le emissioni nette zero entro il 2050. Ma i governi non possono raggiungere solo questo e le imprese giocheranno un ruolo significativo nel raggiungimento dei loro obiettivi di un'economia a zero emissioni di carbonio, resiliente ea prova di futuro.

In tutti i settori, le aziende stanno strategizzando modi per decarbonizzare i loro modelli di business per creare un futuro più verde. La trasformazione digitale, alimentata da 5G, Cloud, AI e IoT offrono le migliori soluzioni per raggiungere questi obiettivi.

Sebbene ci siano state preoccupazioni sul consumo di energia del 5G, la sua adozione per la produzione intelligente e l'IoT consentirà il monitoraggio remoto, la manutenzione predittiva, la riduzione dell'utilizzo delle risorse e un miglioramento generale dell'efficienza lungo tutta la catena di fornitura.

Un recente rapporto O2 intitolato Un futuro connesso più verde ha rivelato che implementando soluzioni 5G, il settore manifatturiero del Regno Unito ha il potenziale per risparmiare 40 megatoni di emissioni di carbonio entro il 2035.

L'adozione del cloud promuoverà anche l'uso di data center più efficienti e gli hyperscaler funzionano sempre più con energia pulita senza emissioni di carbonio. Google, ad esempio, si è impegnata a utilizzare energia senza emissioni di carbonio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per 365 giorni entro il 2030.

Non solo questo, ma il cloud e l'intelligenza artificiale hanno dimostrato le loro capacità sostenibili in settori come l'assistenza sanitaria. Nel Regno Unito, NHS Digital ha riferito che le iniziative come lo spostamento Server di posta elettronica NHS al cloud e il miglioramento della sua infrastruttura digitale potrebbe ridurre 4.000 tonnellate di emissioni di carbonio.

Inoltre, implementando soluzioni AI durante lo scoppio iniziale della pandemia COVID-19, medici e medici sono stati in grado di accelerare il processo di gestione e analisi dei dati, consentendo una rapida svolta nella diagnosi e nelle vaccinazioni, riducendo allo stesso tempo gli sprechi attraverso evitando processi amministrativi.

Stiamo assistendo a un aumento dell'attivismo e della pressione da parte dei consumatori e dei dipendenti sulle imprese per dimostrare le proprie credenziali di sostenibilità. Per essere veramente sostenibili, i leader aziendali devono prendere una posizione e operare in modo che sia in linea con i principi ESG (ambientali, sociali e di governance).

Alla guida del cambiamento

Ora viviamo in un'era in cui esiste una comprensione multigenerazionale dell'importanza della sostenibilità. Il rapporto di Unily intitolato Il futuro del posto di lavoro sostenibile nell'era di COVID-19 e il cambiamento climatico ha rivelato che il 65% dei dipendenti del Regno Unito aveva maggiori probabilità di lavorare per un'azienda con forti politiche ambientali. Un ulteriore 63% ha espresso il desiderio di apprendere più competenze verdi in modo che possano diventare più preziose sul posto di lavoro.

Il benessere dei dipendenti, dei clienti e dell'ambiente prima degli affari sarà il miglior programma che ogni leader aziendale dovrà perseguire per creare un futuro sostenibile. Le aziende che possono sfruttare le nuove tecnologie per promuovere la sostenibilità vedranno non solo un aumento della soddisfazione dei clienti, ma anche miglioramenti dell'efficienza operativa e della redditività.

Creare un futuro sostenibile

Mentre guardiamo al futuro, è fondamentale che le aziende considerino la propria responsabilità nel garantire un futuro più verde.

Ora esiste un'opportunità per prendere il comando e guidare un cambiamento positivo. Per raggiungere lo zero netto, le aziende devono trasformare i loro modelli operativi e sfruttare le nuove tecnologie per operare in modo sostenibile in tutta la loro organizzazione.

L'autore è Bhushan Patil, SVP EMEA, Tech Mahindra.

Commenta questo articolo qui sotto o tramite Twitter: @IoTNow_O @jcIoTnow

Source: https://www.iot-now.com/2021/05/13/109932-accelerating-digital-transformation-for-a-greener-future/

Continue Reading

Trending