Connect with us

Cannabis

PRESENTAZIONE DI INANNA: un produttore di cannabis guidato da donne è online e pronto a servire il mercato della California

/ PRNewswire / – Inanna Manufacturing, che offre servizi di white label e co-packaging di prima qualità ai marchi di cannabis in tutta la California, ha annunciato oggi ……

Published

on

BELLFLOWER, California, 3 febbraio 2021 / PRNewswire / – Inanna Manufacturing, che offre servizi di white label e co-packaging di altissimo livello ai marchi di cannabis in tutta la California, ha annunciato oggi il suo lancio ufficiale con servizi e capacità ampliati dopo l'inizio dell'azienda nel 2020. L'azienda vanta un team di grande esperienza, uno stato- impianto di produzione all'avanguardia e tecnologia di emulsione a rapida insorgenza. Inanna è guidata da CEO e fondatore Raquel Origel, che si è autofinanziata e ha fatto crescere Inanna da zero con uno stato d'animo a impatto sociale e zero finanziamenti esterni.

"Quando ho fondato Inanna Manufacturing nel 2020, ho cercato di trasformare il modo in cui le persone vedono la cannabis", ha detto Origel. "Devo lottare per cambiare la percezione che le persone hanno delle donne leader nello spazio. Sono orgoglioso di lanciare Inanna per aiutare i marchi a creare prodotti di qualità nel settore della cannabis, assicurandoci al contempo di essere un partner di cui fidarsi mentre portano la loro visione dal concetto alla creazione ", afferma Origel.

Inanna Offerings
Con sede a Bellflower, California, nella contea sudorientale di Los Angeles, i servizi di Inanna soddisfano la domanda dell'industria della cannabis di un produttore che lavora a stretto contatto con i marchi, formando una relazione personale, trasparente e orientata al servizio, fornendo allo stesso tempo prezzi convenienti. L'azienda offre una suite completa di servizi ai marchi, guidandoli attraverso i processi di ideazione, formulazione di aromi, ricerca e sviluppo, confezionamento e lancio sul mercato con facilità.

Inanna ha la capacità di produrre una vasta gamma di cannabis e prodotti a base di cannabis utilizzando distillato di THC, THC idrosolubile a rapida insorgenza, CBD e una serie di cannabinoidi minori come CBN, CBG, Delta 8, THCa e THCv. I prodotti che l'azienda può etichettare in bianco includono:

  • Gummies: ricette gommose di pectina, gelatina e agar curate progettate in una varietà di sapori, forme e dimensioni esotiche con potenze che vanno da 5 mg a 20 mg per pezzo. Inanna lavora anche con i clienti per creare caramelle gommose secondo le loro ricette e formulazioni esistenti.
  • Attualità: pomate, lozioni e creme con un ampio spettro di cannabinoidi; THC, THCA, CBD, CBN e altri, formulati con oli essenziali, erbe e altri ingredienti benefici.
  • Tinture: formule di distillato, spettro completo o nano THC sia in basi idrosolubili che solubili in olio, con combinazioni di cannabinoidi di rapporti THC e / o CBD disponibili in una varietà di sapori unici.
  • Pre-roll: pre-roll economici e ad alto volume in coni e "rotoli di sigarette" da 0,3 ga 1 g, da confezionare in tubi singoli e scatole di pre-roll multipli.
  • Prodotti da forno: prelibatezze per animali domestici, biscotti e prelibatezze personalizzate, sia dolci che salate, infuse con la massima qualità di THC e cannabinoidi minori. Le ricette sono preparate in casa da chef pluripremiati e scienziati del cibo.

La storia di Raquel
Raquel ha cercato una carriera soddisfacente in un settore con il potenziale per toccare le vite e aiutare le persone. Con la sua esperienza come leader aziendale, il CEO Raquel Origel è una madre single di due bambini e combattente per la giustizia sociale, lavorando spesso con organizzazioni non profit tra cui Feed A Billion, che sfamano famiglie affamate al fine di porre fine allo sfruttamento e al traffico di bambini. È appassionata del potenziale benessere e medicinale della cannabis, nonché dell'espansione del mercato legale. Una delle poche donne CEO nello spazio del white label, continua a rompere le barriere e raggiungere il suo obiettivo di responsabilizzare altre donne nell'industria della cannabis fornendo al contempo un servizio di qualità e di fiducia ai partner di Inanna.

"Inanna sta producendo i prodotti più innovativi nel mercato regolamentato della cannabis oggi. Hai la mia promessa che nulla è più importante per Inanna che garantire un servizio eccezionale, trasparenza, qualità e prezzi convenienti per il tuo marchio. Siamo in questo insieme e tu può contare sulla nostra incessante spinta all'eccellenza ", ha aggiunto Origel.

Per ulteriori informazioni su Inanna, visitare inannamfg.com.

A proposito di Inanna Manufacturing
Inanna Manufacturing offre servizi di white label e co-packaging ai marchi di cannabis nel mercato legale più grande e maturo del mondo, la California. Poiché la legalizzazione della cannabis si espande a livello nazionale e globale, i marchi in questo spazio di largo consumo in rapida crescita necessitano di servizi di produzione affidabili e professionali. Con strutture autorizzate e all'avanguardia e uno staff esperto con una vasta esperienza nella cannabis e industrie analoghe, Inanna Manufacturing porta i prodotti dalla creazione alla produzione, assicurando che soddisfino requisiti normativi rigorosi e garanzia di alta qualità. Inanna Manufacturing offre una soluzione chiavi in ​​mano per i marchi che cercano di entrare nel fiorente mercato della cannabis della California. Seguiteli su LinkedIn.

CONTATTO STAMPA
Alex Rush
718.664.3517
[email protetto]

FONTE Inanna

Link correlati

http://www.inannamfg.com

  • Gummies: ricette gommose di pectina, gelatina e agar curate progettate in una varietà di sapori, forme e dimensioni esotiche con potenze che vanno da 5 mg a 20 mg per pezzo. Inanna lavora anche con i clienti per creare caramelle gommose secondo le loro ricette e formulazioni esistenti.
  • Source: https://www.prnewswire.com/news-releases/introducing-inanna-a-woman-led-cannabis-manufacturer-is-online-and-ready-to-service-the-california-market-301220785.html

    Cannabis

    Industria mondiale dei test sulla cannabis fino al 2027 – Elevato potenziale di crescita nelle economie emergenti non sfruttate

    /PRNewswire/ — Il rapporto "Mercato dei test sulla cannabis per prodotto, tipo di test e utente finale: analisi delle opportunità globali e previsioni del settore, 2019-2027" è stato……

    Published

    on

    DUBLINO, 11 giugno 2021 /PRNewswire/ — Il "Mercato dei test sulla cannabis per prodotto, tipo di test e utente finale: analisi delle opportunità globali e previsioni del settore, 2019-2027" il rapporto è stato aggiunto all'offerta di ResearchAndMarkets.com.

    Il mercato globale dei test sulla cannabis è stato valutato a $ 1.029 milioni nel 2019 e si prevede che raggiungerà $ 2.445 milioni entro il 2027, registrando un CAGR dell'11,9%. Il test della cannabis si riferisce all'analisi che un singolo campione di cannabis può essere esaminato per determinare i livelli di THC, CBD e terpeni, nonché per contaminanti e impurità come solventi residui, muffe, malattie, parassiti o residui di pesticidi. Ogni singolo stato e comune può imporre i propri standard e regolamenti per ciò che deve essere testato e stampato sulle etichette della cannabis. Inoltre, i singoli coltivatori possono optare per standard più rigorosi e arrivare al punto di far analizzare i loro campioni per i livelli di CBC e CBG. Questo test può essere eseguito solo da chimici e tecnici di laboratorio certificati.

    L'aumento della domanda di legalizzazione della cannabis in diversi paesi per scopi medici e l'aumento dell'adozione di LIMS nei laboratori di test della cannabis sono i fattori chiave che guidano la crescita del mercato dei test della cannabis. Inoltre, sono attese anche collaborazioni tra grandi aziende per stimolare la crescita del mercato. Tuttavia, si prevede che gli elevati costi di avvio per i laboratori di test sulla cannabis possano frenare la crescita del mercato. Questi laboratori devono effettuare investimenti significativi nell'acquisto e nella manutenzione di apparecchiature analitiche avanzate e costose. Al contrario, si prevede che le economie emergenti nelle regioni in via di sviluppo, come LATAM e Asia-Pacifico, forniranno nuove opportunità per gli attori del mercato in futuro.

    Il mercato globale dei test sulla cannabis è segmentato in base a prodotto, tipo di test, utente finale e regione. In base al prodotto, il mercato dei test sulla cannabis è classificato in strumenti, materiali di consumo e software. Gli strumenti sono ulteriormente classificati in strumenti per cromatografia e strumenti per spettroscopia. Inoltre, il segmento degli strumenti di cromatografia è suddiviso in cromatografia liquida e gascromatografia. Il segmento degli strumenti di spettroscopia è biforcato in strumenti di spettrometria di massa e spettroscopia atomica. Per tipo di test, è classificato in test sui metalli pesanti, analisi microbiche, test di potenza, screening dei residui e altri. Inoltre, per utente finale, è suddiviso in coltivatori/coltivatori di cannabis, produttori di droghe di cannabis e altri.

    Vantaggi chiave

    • Lo studio fornisce un'analisi approfondita del mercato globale dei test sulla cannabis insieme alle tendenze attuali e alle stime future per chiarire le imminenti tasche di investimento.
    • Il rapporto fornisce un'analisi quantitativa per il periodo 2019-2027 per consentire alle parti interessate di sfruttare le opportunità di mercato prevalenti.
    • Viene fornita un'analisi completa di tutte le regioni per determinare le opportunità prevalenti in queste regioni.
    • Gli attori chiave del mercato sono stati profilati nel rapporto e le loro strategie sono state analizzate a fondo per comprendere le prospettive competitive del mercato globale dei test di cannabis.
    • Un'analisi approfondita del mercato viene condotta seguendo da vicino il posizionamento dei prodotti chiave e monitorando i principali contendenti nel quadro del mercato globale dei test sulla cannabis.

    Argomenti principali trattati:

    CAPITOLO 1: EXECUTIVE SUMMARY

    CAPITOLO 2: PANORAMICA DEL MERCATO
    2.1. Definizione e ambito del mercato
    2.2. Risultati chiave
    2.2.1. Le migliori tasche di investimento
    2.2.2. Strategie vincenti, 2019
    2.3. Posizionamento dei migliori giocatori, 2019
    2.4. Analisi delle cinque forze di Porter Port
    2.5. Dinamiche di mercato
    2.5.1. Autisti
    2.5.1.1. Crescente domanda di legalizzazione della cannabis in diversi paesi per scopi medici
    2.5.1.2. Aumento dell'adozione di LIMS nei laboratori di test della cannabis
    2.5.1.3. Collaborazioni tra grandi aziende
    2.5.2. restrizioni
    2.5.2.1. Costi di avviamento elevati per i laboratori di analisi della cannabis
    2.5.3. Opportunità
    2.5.3.1. Elevato potenziale di crescita nelle economie emergenti non sfruttate
    2.5.4. Analisi d'impatto
    2.6. Analisi dell'impatto del COVID-19 sul mercato dei test sulla cannabis

    CAPITOLO 3: MERCATO DEI TEST DELLA CANNABIS, PER PRODOTTO
    3.1. Panoramica
    3.1.1. Dimensioni e previsioni del mercato
    3.2. Strumenti
    3.2.1. Principali tendenze di mercato, fattori di crescita e opportunità
    3.2.2. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    3.2.3. Analisi di mercato, per paese
    3.2.4. Dimensioni e previsioni del mercato degli strumenti, per tipo
    3.2.4.1. Strumenti per cromatografia
    3.2.5. Dimensioni e previsioni del mercato degli strumenti di cromatografia, per tipo
    3.2.5.1.1. Cromatografia liquida
    3.2.5.1.2. Dimensioni e previsioni del mercato
    3.2.5.1.3. Gas cromatografia
    3.2.5.1.4. Dimensioni e previsioni del mercato
    3.2.5.2. Strumenti per spettroscopia
    3.2.6. Dimensioni e previsioni del mercato degli strumenti di spettroscopia, per tipo
    3.2.6.1.1. Strumenti per spettrometria di massa
    3.2.6.1.2. Dimensioni e previsioni del mercato
    3.2.6.1.3. Strumenti per spettroscopia atomica
    3.2.6.1.4. Dimensioni e previsioni del mercato
    3.3. Materiali di consumo
    3.3.1. Principali tendenze di mercato, fattori di crescita e opportunità
    3.3.2. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    3.3.3. Analisi di mercato, per paese
    3.4. Software
    3.4.1. Principali tendenze di mercato, fattori di crescita e opportunità
    3.4.2. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    3.4.3. Analisi di mercato, per paese

    CAPITOLO 4: MERCATO DELLA CANNABIS, PER TIPO DI TEST
    4.1. Panoramica
    4.1.1. Dimensioni e previsioni del mercato
    4.2. Test sui metalli pesanti
    4.2.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    4.2.2. Analisi di mercato, per paese
    4.3. Analisi microbica
    4.3.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    4.3.2. Analisi di mercato, per paese
    4.4. Test di potenza
    4.4.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    4.4.2. Analisi di mercato, per paese
    4.5. Screening residuo
    4.5.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    4.5.2. Analisi di mercato, per paese
    4.6. Altri
    4.6.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    4.6.2. Analisi di mercato, per paese

    CAPITOLO 5: MERCATO DELLA CANNABIS, PER UTENTE FINALE
    5.1. Panoramica
    5.1.1. Dimensioni e previsioni del mercato
    5.2. Coltivatori/coltivatori di cannabis
    5.2.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    5.2.2. Analisi di mercato, per paese
    5.3. Produttori di farmaci a base di cannabis
    5.3.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    5.3.2. Analisi di mercato, per paese
    5.4. Altri
    5.4.1. Dimensioni e previsioni del mercato, per regione
    5.4.2. Analisi di mercato, per paese

    CAPITOLO 6: MERCATO DEI TEST DELLA CANNABIS, PER REGIONE

    CAPITOLO 7: PROFILI AZIENDALI
    7.1. Agilent Technologies Inc.
    7.1.1. Descrizione della società
    7.1.2. Istantanea dell'azienda
    7.1.3. Segmenti di attività operativi
    7.1.4. Portafoglio prodotti
    7.1.5. Le prestazioni di business
    7.1.6. Mosse e sviluppi strategici chiave
    7.2. Danaher Corporation
    7.2.1. Descrizione della società
    7.2.2. Istantanea dell'azienda
    7.2.3. Segmenti di attività operativi
    7.2.4. Portafoglio prodotti
    7.2.5. Le prestazioni di business
    7.3. MERCK KGAA
    7.3.1. Descrizione della società
    7.3.2. Istantanea dell'azienda
    7.3.3. Segmenti di attività operativi
    7.3.4. Portafoglio prodotti
    7.3.5. Le prestazioni di business
    7.4. Perkin Elmer
    7.4.1. Descrizione della società
    7.4.2. Istantanea dell'azienda
    7.4.3. Segmenti di attività operativi
    7.4.4. Portafoglio prodotti
    7.4.5. Le prestazioni di business
    7.4.6. Mosse e sviluppi strategici chiave
    7.5. Restek Corporation
    7.5.1. Descrizione della società
    7.5.2. Istantanea dell'azienda
    7.5.3. Segmenti di attività operativi
    7.5.4. Portafoglio prodotti
    7.6. Laboratori SC
    7.6.1. Descrizione della società
    7.6.2. Istantanea dell'azienda
    7.6.3. Segmenti di attività operativi
    7.6.4. Portafoglio prodotti
    7.7. Shimadzu Corporation
    7.7.1. Descrizione della società
    7.7.2. Istantanea dell'azienda
    7.7.3. Segmenti di attività operativi
    7.7.4. Portafoglio prodotti
    7.7.5. Le prestazioni di business
    7.7.6. Mosse e sviluppi strategici chiave
    7.8. Collina ripida
    7.8.1. Descrizione della società
    7.8.2. Istantanea dell'azienda
    7.8.3. Segmenti di attività operativi
    7.8.4. Portafoglio prodotti
    7.8.5. Mosse e sviluppi strategici chiave
    7.9. Thermo Fisher Scientific Inc.
    7.9.1. Descrizione della società
    7.9.2. Istantanea dell'azienda
    7.9.3. Segmenti di attività operativi
    7.9.4. Portafoglio prodotti
    7.9.5. Le prestazioni di business
    7.9.6. Mosse e sviluppi strategici chiave
    7.10. Corporazione dell'acqua
    7.10.1. Descrizione della società
    7.10.2. Istantanea dell'azienda
    7.10.3. Segmenti di attività operativi
    7.10.4. Portafoglio prodotti
    7.10.5. Le prestazioni di business

    Per ulteriori informazioni su questo rapporto, visita https://www.researchandmarkets.com/reports/5341579/cannabis-testing-market-by-product-test-type-and?utm_source=CI&utm_medium=PressRelease&utm_code=95hxfn&utm_campaign=1548339+-+Worldwide+Cannabis+Testing+Industry+ a+2027+-+alta+crescita+potenziale+in+non sfruttato+emergenti+economie&utm_exec=jamu273prd

    Contatto per i media:

    Ricerca e Mercati
    Laura Wood, Senior Manager
    [e-mail protetta]

    Per l'orario di ufficio E.S.T Chiama +1-917-300-0470
    Per il numero verde USA/CAN Chiama +1-800-526-8630
    Per gli orari di ufficio GMT Chiama +353-1-416-8900

    Fax USA: 646-607-1904
    Fax (fuori dagli Stati Uniti): +353-1-481-1716

    FONTE Ricerca e Mercati

    Link correlati

    http://www.researchandmarkets.com

    Vantaggi chiave

    Source: https://www.prnewswire.com/news-releases/worldwide-cannabis-testing-industry-to-2027—high-growth-potential-in-untapped-emerging-economies-301310989.html

    Continue Reading

    Cannabis

    L'azienda di cannabis che coltiva erba in Colombia diventa pubblica negli Stati Uniti

    La maggior parte delle aziende di cannabis che elencano le loro scorte negli Stati Uniti coltivano i loro prodotti in serre indoor, spesso in Canada….

    Published

    on

    Ma una società di nome Crescita della flora che è stato reso pubblico al Nasdaq martedì sta adottando un approccio diverso. Sebbene abbia sede a Toronto, le sue operazioni agricole sono in Colombia. E coltiva la cannabis alla vecchia maniera: all'aperto.

    Perché? È molto più economico.

      Costa a Flora Growth solo 6 centesimi per coltivare un grammo di fiori secchi per la cannabis medicinale in Colombia, rispetto a circa $ 1,25 al grammo indoor in Nord America, ha detto il CEO Luis Merchan in un'intervista con CNN Business prima dell'IPO.

        Tuttavia, altre società non stanno correndo in Sud America, ha detto, perché ci vuole tempo prima che le aziende ottengano l'approvazione dal governo colombiano per le licenze e la registrazione per creare strutture per la cannabis.

        Anche le principali aziende che vendono negli Stati Uniti e in Canada di solito preferiscono che i loro prodotti crescano più vicino a casa. Ad esempio, Canopy Growth (CGC), una delle principali società canadesi di cannabis il cui principale investitore è Constellation Brands, proprietaria di Corona (STZ), annunciato lo scorso anno lo era porre fine alle operazioni di coltivazione in Colombia al fine di concentrarsi maggiormente sui fornitori locali in tutto il mondo.

        Le azioni di Flora cadono in IPO

        Ma gli investitori non sono sembrati molto colpiti da Flora Growth, che produce cibo e prodotti di bellezza a base di cannabis. Le azioni sono scese di oltre il 4%. L'azienda ha valutato la sua offerta nella fascia alta della gamma proposta.

        Flora Growth è ancora minuscola rispetto alle più grandi aziende di cannabis come Canopy, Altria (MO) -Backed Cronos (CRON) e Tilray (TLRY), che di recente si è fusa con Aphria per creare la più grande azienda di pentole al mondo.

        È 4/20. Le scorte di cannabis stanno fumando

        Flora ha generato solo $ 106.000 di entrate lo scorso anno quando ha iniziato a incrementare la produzione e la società non è ancora redditizia. Ma Merchan ha sottolineato che in un momento in cui molte società private hanno scelto di diventare pubbliche tramite fusioni con società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) con assegni in bianco, Flora ha fatto un'offerta pubblica iniziale tradizionale.

        Le principali scorte di cannabis sono aumentate all'inizio del 2021, in parte a causa del maggior numero di stati che legalizzano la marijuana e del fatto che i Democratici ora controllano il Congresso e la Casa Bianca. Ma da allora le azioni si sono ritirate bruscamente dai loro massimi

        Ma Merchan è fiducioso che l'azienda alla fine farà soldi come produttore a basso costo di prodotti correlati alla cannabis, anche in un mercato sempre più affollato.

        Ha aggiunto che la vendita di cannabis ricreativa, cioè canne pre-rollate o altri prodotti che i consumatori possono fumare o svapare, non è una priorità alta in questo momento. Invece, Flora Growth si sta concentrando su cose come il cioccolato alla cannabis e altre caramelle, così come i prodotti per la cura personale.

        Flora ha una partnership con Paulina Vega, Miss Universo del 2014 ed ex Miss Colombia, per vendere prodotti per la cura della pelle infusi con CBD. Il CBD, o cannabidiolo, è un componente non psicoattivo derivato dalla cannabis e dalle piante di canapa.

        Le scorte di cannabis salgono, Big Tech affonda dopo le elezioni in Georgia

        Merchan ha detto che Flora ha deciso di presentare una IPO per dimostrare agli investitori che è in grado di gestire il maggiore controllo che viene fornito con la presentazione di documenti presso la Securities and Exchange Commission.

          Ha aggiunto che crede che i mercati legali della cannabis e del CBD, che stanno crescendo rapidamente man mano che più stati e paesi legalizzano la vendita di marijuana ricreativa e medicinale, possano ospitare molti giocatori.

          "Abbiamo solide strutture di coltivazione e intendiamo utilizzare il capitale della vendita di azioni per espandere le nostre operazioni negli Stati Uniti, le infrastrutture in Colombia e il team di vendita in tutto il mondo", ha detto Merchan.

          Tuttavia, altre società non stanno correndo in Sud America, ha detto, perché ci vuole tempo prima che le aziende ottengano l'approvazione dal governo colombiano per le licenze e la registrazione per creare strutture per la cannabis.

          Source: https://www.cnn.com/2021/05/11/investing/flora-growth-cannabis-ipo/index.html

          Continue Reading

          Cannabis

          La società statunitense di cannabis Curaleaf raggiunge un tasso di vendita annuale di miliardi di dollari

          Curaleaf Holdings Inc. vende cannabis a un tasso annuo di un miliardo di dollari all'anno e i dirigenti si aspettano che continui ad aumentare….

          Published

          on

          Curaleaf Holdings Inc. vende cannabis a un tasso annuo di un miliardo di dollari all'anno e i dirigenti si aspettano che continui ad aumentare.

          Curaleaf RICCIOLO, -4,27%, un operatore multistato che vende marijuana negli Stati Uniti, ha riportato perdite nel primo trimestre di $ 17,2 milioni, o 3 centesimi per azione, su vendite di $ 260,3 milioni lunedì pomeriggio, dopo aver segnalato una perdita di 3 centesimi per azione su vendite di $ 96,5 milioni all'anno fa. Mentre le entrate totali di Curaleaf sono appena triplicate rispetto a un anno fa, le entrate della cannabis all'ingrosso e al dettaglio sono più che triplicate, mentre le commissioni di gestione sono crollate mentre Curaleaf si assume la maggior parte del business da solo.

          Gli analisti in media si aspettavano che Curaleaf segnalasse una perdita di un centesimo per azione sulle vendite di $ 254 milioni, secondo FactSet. Stavano anche proiettando un fatturato del secondo trimestre di $ 289 milioni in media, ma l'amministratore delegato di Curaleaf prevedeva un aumento maggiore lunedì.

          "Con le nostre entrate che dovrebbero aumentare da $ 305 milioni a $ 315 milioni nel secondo trimestre, prevediamo anche di generare miglioramenti significativi in ​​termini di raggiungimento di un utile netto positivo e flussi di cassa operativi positivi nella seconda metà del 2021", ha affermato il CEO Joe Bayern in una dichiarazione.

          Curaleaf è uno dei più grandi operatori multistato, o MSO, negli Stati Uniti, dove la marijuana è ancora illegale a livello federale ma gli stati hanno legalizzato la droga per scopi ricreativi e medicinali. La società ora gestisce più di 100 negozi di pentole al dettaglio negli Stati Uniti, di cui quattro in Illinois e Pennsylvania che hanno aperto dalla fine del trimestre, e si avvicina a 2.000 account di partner all'ingrosso, secondo le rivelazioni fatte lunedì.

          "Le recenti approvazioni della cannabis per uso adulto nel New Jersey e New York, che sono gli stati in cui Curaleaf detiene una quota di mercato leader, sbloccherà vasti nuovi mercati, per un valore stimato rispettivamente di $ 2,1 miliardi e $ 5 miliardi di vendite", Presidente esecutivo Boris Jordan ha detto in una dichiarazione.

          I ricavi dell'azienda dalle sue operazioni di vendita al dettaglio sono cresciuti a $ 187,7 milioni nel primo trimestre da $ 56,6 milioni di un anno fa, mentre i ricavi all'ingrosso – che si concentrano sul marchio Select della società di prodotti a base di cannabis – sono cresciuti a $ 72,2 milioni da $ 20,4 milioni. Il reddito delle commissioni di gestione è sceso da $ 19,4 milioni a meno di $ 450.000, ha riferito Curaleaf.

          Il titolo Curaleaf, che viene scambiato su una borsa canadese più piccola e over-the-counter a causa delle regole federali che bloccano le società statunitensi di erba dal commercio sulla maggior parte delle borse più grandi, ha chiuso lunedì con un calo del 4,3% a $ 14,36. La società ha una capitalizzazione di mercato di oltre $ 10 miliardi, secondo FactSet.

          Source: https://www.marketwatch.com/story/u-s-cannabis-company-curaleaf-reaches-billion-dollar-annual-sales-rate-11620679107

          Continue Reading

          Trending