Connect with us

Aviazione

Shell sembra essere leader nella produzione SAF

Il produttore mondiale di petrolio Shell ha annunciato l'intenzione di iniziare la produzione di circa 2 milioni di tonnellate all'anno di carburante per aviazione sostenibile entro il 2025….

Published

on

Il produttore mondiale di petrolio Shell ha annunciato l'intenzione di iniziare la produzione di carburante per aviazione sostenibile (SAF), aggiungendo circa due milioni di tonnellate all'anno alla fornitura mondiale di SAF entro il 2025. Attualmente, la società distribuisce SAF prodotto da altre società.

Il gigante del carburante la scorsa settimana ha preso la decisione finale di commissionare la costruzione di un nuovo impianto di produzione di biocarburanti nel suo parco energetico e chimico olandese a Rotterdam, che una volta completato lo renderebbe uno dei principali produttori di SAF del settore.

La notizia arriva sulla scia di a report generato dall'azienda e da Deloitte, che ha intervistato più di 100 dirigenti ed esperti dell'industria aeronautica che hanno concluso che "gli attuali obiettivi dell'industria globale non sono abbastanza ambiziosi e che il settore dell'aviazione dovrebbe mirare a raggiungere l'azzeramento delle emissioni nette entro il 2050". Shell mira inoltre ad avere SAF pari ad almeno il 10% delle sue vendite globali di carburante per aviazione entro il 2030.

"Attualmente, [SAF] rappresenta meno dello 0,1 percento dell'uso mondiale di carburante per aerei", ha osservato il presidente di Shell Aviation Anna Mascolo. "Con le giuste politiche, gli investimenti e la collaborazione in tutto il settore, possiamo accelerare i progressi dell'aviazione verso lo zero netto entro il 2050".

Source: https://www3.ainonline.com/aviation-news/business-aviation/2021-09-20/shell-looks-be-leader-saf-production

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Aviazione

Vietcombank acquista nuove azioni di Vietnam Airlines per un valore di 3,6 milioni di dollari

Base di conoscenza delle compagnie aeree più ampia e aggiornata: più di 50.000 velivoli, 6.500 aeroporti e 5.000 compagnie aeree, accesso a elenchi di flotte, orari delle compagnie aeree in tutto il mondo e reti di rotte, contatti per la gestione delle compagnie aeree, analisi della capacità e della frequenza delle compagnie aeree, elenco PSS delle compagnie aeree, aggiornato notizie sulla compagnia aerea e sulla rete di rotte….

Published

on

Vietcombank, una banca commerciale di proprietà statale vietnamita a maggioranza, ha firmato per acquistare 8,35 milioni di azioni in Vietnam Airlines (VN, Hanoi) in un accordo che dovrebbe valere 83,5 miliardi di VND (3,6 milioni di dollari), ha annunciato in un comunicato di borsa.

Nel pacchetto di salvataggio della travagliata compagnia di bandiera VND12 trilioni di dong (528 milioni di dollari) approvato dall'Assemblea nazionale l'anno scorso, Vietnam Airlines è stata autorizzata a emettere nuove azioni per un valore di 8 trilioni di VND (352 milioni di dollari) agli azionisti esistenti per raccogliere capitali.

Con una partecipazione di 14,8 milioni di azioni, l'acquisizione da parte di Vietcombank di ulteriori 8,35 milioni dovrebbe concludersi entro il 17 settembre. Ciò porterà la sua quota a 23,1 milioni di azioni, pari all'1,044% del capitale charter della compagnia aerea.

All'inizio di questa settimana, come precedentemente riportato, anche il fondo sovrano del Vietnam, la State Capital Investment Corporation (SCIC), ha acquistato l'offerta di diritti di Vietnam Airlines come parte degli sforzi guidati dallo stato per salvare la compagnia aerea. Ha pagato 6.89 trilioni di VND (303 milioni di dollari) per acquisire 689,5 milioni di azioni, in modo che ora detenga "almeno il 31,08% del capitale charter di Vietnam Airlines", ha affermato.

Tuttavia, il prezzo delle azioni di Vietnam Airlines è diminuito inaspettatamente del 6,4% il 15 settembre dopo sette giorni consecutivi di aumento e ha continuato a diminuire il 16 settembre.

Tuttavia, il prezzo delle azioni di Vietnam Airlines è diminuito inaspettatamente del 6,4% il 15 settembre dopo sette giorni consecutivi di aumento e ha continuato a diminuire il 16 settembre.

Source: https://www.ch-aviation.com/portal/news/107882

Continue Reading

Aviazione

Martedì 7 settembre 2021 – Morning Call Top Storie di notizie sull'aviazione

Benvenuti a Morning Call per il 7 settembre 2021 e alle principali notizie sull'aviazione di oggi. Puoi anche cercare nei nostri archivi le notizie più vecchie per data. AirInsight US Airline Index La consegna dell'aviazione commerciale dei Boeing Dreamliner è stata nuovamente ritardata a causa del controllo normativo – The Hill COMAC: ……

Published

on

Benvenuti a Morning Call per il 7 settembre 2021 e alle principali notizie sull'aviazione di oggi. Puoi anche cercare nel nostro Archivi per le notizie precedenti per data. Indice AirInsight delle compagnie aeree statunitensi

Aviazione commerciale

  • La consegna dei Boeing Dreamliner è stata nuovamente ritardata a causa del controllo normativo – La collina
  • COMAC: le ore di volo cumulative dell'ARJ21 superano le 100.000 – CTC
  • Boeing può costruire aeroplani che volano? – Tempi di Malta
  • I volantini 737 MAX vincono il certificato di classe nella tuta Boeing, Southwest RICO – Legge360

Aviazione d'affari

  • Embraer consegna il 1.500° business jet, un Phenom 300E alla Haute Aviation- Aviazione asiatica
  • Prospettive: Universal gestisce un "enorme aumento" del charter – BANDIRE

Compagnie aeree

  • Ryanair annulla le trattative per un importante ordine di Boeing 737 MAX10 – UPI
  • La ripresa della domanda di viaggio sta per esaurirsi o sta solo vivendo una pausa stagionale?- Forbes
  • Ethiopian Airlines si accorda con Boeing dopo l'incidente del 737 MAX e prevede di far volare di nuovo il jet entro gennaio – Seattle Times
  • Come l'11 settembre ha cambiato per sempre il viaggio – CNN
  • "Tesla dei cieli": questa start-up francese vuole adottare il mainstream degli aerei elettrici a emissioni zero – Euronews

Mobilità Aerea Urbana

  • Il drone EH216 EVTOL e Falcon di EHang effettuano prove di volo in Europa – Volo futuro
  • Il consorzio UK Urban Air Mobility pubblica la guida UAM per le comunità – Notizie UAM

Social media

  • Volo in galleria – Twitter
  • Lavorare sul ponte di volo di una portaerei può essere estremamente pericoloso! – L'aviazione

Seguici e metti mi piace:

fb-share-icon

Tweet

Pin Condividi

Source: https://airinsight.com/tuesday-7-september-2021-morning-call-top-aviation-news-stories/

Continue Reading

Aviazione

Il mercato dell'aviazione è pronto per nuovi attori?

Con almeno 3 nuove compagnie aeree in procinto di decollare, i consumatori possono aspettarsi presto più opzioni…

Published

on

Il mercato dell'aviazione è pronto per l'ingresso di nuovi attori, tra cui Akasa e Jet Airways, con un costo delle attività ai minimi storici, talenti in abbondanza e compagnie aeree storiche alle prese con problemi legacy.

Le nuove compagnie aeree saranno in grado di operare con costi notevolmente ridotti in un momento in cui il traffico passeggeri è destinato a riprendersi.

Di recente, Rakesh Jhunjhunwala aveva deciso di investire in Akasa, una compagnia aerea fondata dall'ex CEO di Jet Airways Vinay Dube.

Jet Airways sta anche cercando di riavviare le operazioni entro la fine di quest'anno sotto il suo nuovo consorzio Kalrock-Kalan.

Questo avviene in un momento in cui tutte le compagnie aeree storiche stanno affrontando enormi venti contrari e crescenti perdite. L'aviazione è un settore in India in cui almeno 50 operatori hanno chiuso i battenti negli ultimi tre decenni.

Ma secondo Koushik Jagathalaprathaban, Partner, AT-TV, una società di consulenza, il mercato è estremamente maturo al momento per l'ingresso di un nuovo giocatore, soprattutto "con un costo delle attività ai minimi storici, talenti in abbondanza e compagnie aeree incapaci di reimpostare le loro basi di costo.”

IndiGo, SpiceJet e Vistara hanno negoziato i loro canoni di locazione, posticipando i pagamenti ai fornitori e tagliando i costi dei dipendenti.

Un vantaggio per le compagnie aeree in partenza

Secondo gli esperti, questo è un vantaggio per le compagnie aeree di avvio ottenere buoni talenti a un costo inferiore.

Vinamra Logani, Head of Operations di Sarin & Co. ha sottolineato che dopo la messa a terra di Jet Airways nel 2019, diversi piloti erano disoccupati. Con la pandemia al suo apice, anche diversi piloti indiani che erano impiegati dalle compagnie aeree del Golfo sono stati licenziati. Nello scenario attuale, questo sarebbe estremamente vantaggioso per le startup quando si tratta di assumere buoni talenti.

“Non solo, i produttori di apparecchiature originali (OEM) come Boeing, Airbus ed Embraer saranno più che disposti a negoziare in questo momento per un grande ordine di aeromobili. Anche se dovessero optare per le rotte SLB, i locatori saranno disponibili per tagliare loro un affare migliore", ha detto Logani.

Anche se i giocatori esistenti proverebbero a ridurre i loro costi, non avrebbero una grande differenza rispetto alla base di costo pre-pandemia "mentre un nuovo concorrente può impostare una nuova base di costo e quindi ha la possibilità di essere più redditizio". Questo è il potenziale, secondo AT-TV che Junjunwala ha visto.

Mentre Logani ha detto che c'è dell'altro oltre ai bassi costi attuali. secondo Logani, un grande vantaggio per i nuovi arrivati ​​è che, nonostante la pandemia, gli aeroporti indiani hanno continuato ad espandere la capacità.

Entrambi gli aeroporti di Delhi e Bangalore avranno presto la loro quarta e seconda pista. Nei prossimi anni sarà probabilmente operativo anche l'aeroporto Navi Mumbai.

"Quindi per qualsiasi compagnia aerea di avvio, gli slot di atterraggio negli aeroporti chiave non saranno una scarsità, il che è estremamente importante per le nuove compagnie aeree", ha affermato Logani.

Dal punto di vista del mercato, Logani ha affermato che ancora oggi vola solo il 4% degli indiani. Poiché l'India è un mercato sensibile ai prezzi, i nuovi vettori ultra low cost, con un bilancio più pulito, saranno in una posizione migliore. Considerando che le compagnie aeree esistenti stanno ancora cercando di raccogliere denaro per rimanere a galla.

Sia Logani che Kavita Chacko, economista senior di Care Ratings, ritengono che i nuovi entranti sarebbero in una posizione migliore in questo caso per poter offrire più sconti.

Chacko ha detto che “Nel recente passato è stato notato che c'era una domanda repressa di viaggi. Ciò significa che, sebbene le persone non abbiano molti soldi, vorranno opzioni più economiche per viaggiare".

Ripresa del settore aeronautico

Tuttavia, Jagannarayan Padmanabhan, direttore, Crisil ha affermato che bisogna tenere in considerazione che il settore dell'aviazione è stato uno dei settori più colpiti a livello globale. L'aspettativa è che ci vorranno almeno 3 trimestri in più per raggiungere i livelli pre-pandemia.

“Dato questo contesto, sarà una sfida significativa per un nuovo concorrente nei primi anni guadagnare e stabilire quote di mercato. Molto dipenderà dal business plan che intendono adottare", ha affermato.

Le sfide nell'aviazione indiana continuano a rimanere: problemi di costi operativi più elevati, tassazione sull'ATF, concorrenza spietata che si traduce nella tariffa più economica del mondo e probabilmente non verranno affrontati in tempi brevi.

Ciò significherebbe sicuramente più concorrenza per i giocatori esistenti e più opzioni per i viaggiatori indiani in cambio di tariffe aeree competitive. Anche se il fallimento o la contrazione non possono essere esclusi per i giocatori esistenti con bilanci estremamente deboli e problemi di liquidità", ha affermato Jagathalaprathaban,

"Con l'ingresso di una nuova compagnia aerea, la pressione sui costi, la concorrenza e il flusso di cassa non faranno che aumentare". Ha aggiunto.

Source: https://www.thehindubusinessline.com/economy/logistics/is-the-aviation-market-ready-for-new-players/article36041510.ece

Continue Reading

Trending